Ambiente Attività ricettive alberghiere

Contenuto

Chiunque intenda avviare un'attività ricettiva alberghiera (esclusivamente alberghi, residenze turistico-alberghiere e locande) disponendo di locali idonei, deve deve presentare domanda redatta sull'apposito modulo (MOD IND 009) allegando la documentazione specificata nel modulo stesso.

Le domande devono essere inviate esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo comunegenova@postemailcertificata.it indicando nell’oggetto: “Direzione Ambiente - Ufficio Industrie”.

L’Ufficio Industrie provvederà ad inviare, a mezzo PEC, la documentazione alla A.S.L. per l'ispezione ai locali e l'espressione del parere igienico sanitario per il rilascio dell'autorizzazione sanitaria.

Contemporaneamente, l’Ufficio invierà anche al al richiedente (all’indirizzo del mittente PEC) copia della lettera di richiesta parere inviata alla A.S.L. che costituirà comunicazione di avvio del procedimento e la copia protocollata dell’istanza presentata.

Quando all’Ufficio perverrà, dalla A.S.L., la pratica istruita e definita con parere favorevole, sarà rilasciata autorizzazione sanitaria firmata digitalmente, che verrà inviata al richiedente, sempre a mezzo PEC.

Il richiedente deve inoltre rivolgersi alla Direzione Sviluppo Economico – S.U.A.P. – Ufficio Pubblici Esercizi del Comune per la S.C.I.A e, alla Regione Liguria – Settore Servizi Turistici Territoriali, per la classificazione turistica dell'attività alberghiera.

Costi

Come da tariffario.

Allegati
Ultimo aggiornamento: 25/02/2019