Allerta meteo arancione aggiornamento ore 05.00 del 15-10

Il sistema temporalesco continua  a denotare carattere di stazionarietà e autorigenerazione, sui Municipi compresi tra Polcevera e Ponente.
In queste aree i rovesci nell'ultima ora hanno raggiunto i 60/80 mm e le cumulate complessive sfiorano i 220/230 mm nel voltrese

Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata

Contenuto

La Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - CILA - si presenta per realizzare gli interventi elencati all’art.  6 bis DPR 380/2001 per interventi di:

  • manutenzione straordinaria non comportante l’esecuzione di opere strutturali
  • restauro e risanamento conservativo non comportante l'esecuzione di opere strutturali
  • accorpamento e frazionamento di unità immobiliari senza interessamento di parti strutturali e senza cambio d’uso
  • eliminazione delle barriere architettoniche esterne
  • attività di ricerca del sottosuolo (in aree interne al centro edificato)
  • movimenti di terra non inerenti all'attività agricola
  • serre mobili stagionali (con struttura in muratura)
  • realizzazione di pertinenze minori
  • realizzazione di interventi (non comportanti nuove costruzioni) non assoggettati a Permesso di Costruire o a SCIA

L’attività edilizia oggetto di CILA può essere iniziata dalla data di presentazione della stessa.
Per le stesse attività edilizie può essere presentata anche una CILA per lavori in corso con il pagamento della sanzione amministrativa di Euro 333,00.
Inoltre la CILA può essere presentata per lavori già interamente eseguiti (cosiddetta CILA in Sanatoria) con il pagamento di una sanzione amministrativa di Euro 1000,00.

Il controllo sulle CILA da parte degli uffici dello SUE avviene su un campione percentuale delle pratiche presentate. L'esecuzione dei lavori soggetti a CILA rientra nella norme in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro (D. Lgs 81/08).

Per la presentazione della CILA dovrà essere incaricato un professionista abilitato (ingegnere,architetto,geometra od altro professionista equipollente regolarmente abilitato ed iscritto ad un albo professionale) che dovrà predisporre un progetto corredato di un'istanza a firma del richiedente. Si informa, peraltro, che tutti i dati tecnici relativi alle diverse modalità di presentazione delle pratiche edilizie sono contenuti nella piattaforma informatica dello Sportello Unico dell'Edilizia, per accedere alla quale è necessario essere dotati di credenziali digitali (SPID) reperibili  attraverso il sito spid.gov.it/richiedi-spid.

Sportello Unico per l'edilizia

Per gli utenti non accreditati è disponibile al seguente link una versione dimostrativa utile per visionare i contenuti della domanda e dei relativi allegati.

  Versione dimostrativa per utenti non accreditati

Ultimo aggiornamento: 22/08/2019