Contributo per abbattimento barriere architettoniche ai sensi della Legge 13/89

Contenuto

L’Ufficio riceve e cura l’istruttoria delle pratiche dei cittadini per l’ottenimento di contributi economici per il superamento delle barriere architettoniche relative all’accessibilità agli immobili e alla fruibilità degli spazi interni.
Cura i rapporti con la Regione Liguria e gli Uffici tecnici comunali cointeressati alla funzione, per l’ottenimento dei finanziamenti relativi.
La legge statale, non solo non prevede limiti reddituali, ma consente di ottenere il contributo da parte di soggetti diversi dal disabile (es: proprietario dell'alloggio, amministratore condominiale, ecc.).
Al momento della presentazione dell''istanza ai sensi della Legge 13/89 che può essere presentata in qualsiasi momento, i lavori non devono essere ancora iniziati.

Normativa per superamento barriere architettoniche in edifici privati
Legge 13/1989

Documenti da allegare all'istanza per la richiesta di contributo

  • marca da bollo € 16,00
  • preventivo dei lavori da effettuare
  • verbale assemblea di condominio (nei casi richiesti: esempio "ascensore")
  • fotocopia documento identità del disabile
  • esito certificazione di invalidità

A corredo dell'istanza è necessario fornire uno o più recapiti a cui poter fare riferimento nel periodo di elaborazione dell'istanza.

Allegati
Ultimo aggiornamento: 13/12/2018