Cosa fare in caso di rischio vento

Contenuto

Prima dell'avviso


Presta attenzione agli aggiornamenti meteo sul sito www.arpal.gov.it  e sulla pagina www.allertaliguria.gov.it (per consultare l’AVVISO da parte del Centro Funzionale Meteo di Arpal) e attieniti alle indicazioni fornite dalle Autorità.
Il rischio vento di burrasca forte, sulle zone costiere, è spesso associato al rischio mareggiate, soprattutto quando il vento spira in modo perpendicolare rispetto alla costa.
E’ importante assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che, cadendo, possano arrecare danno all’incolumità delle persone (es.: vasi o altri oggetti posizionati sui davanzali o balconi, antenne, rivestimenti di tetti provvisori e altri); debbono essere assicurate anche barche e strutture sulle spiagge e nelle aree portuali.
Sono a rischio tutte le strutture mobili montate all’aperto: tendoni, gazebo, stand espositivi.

 

ORDINANZE>

  • non posizionarti sotto oggetti sospesi o esposti al vento
  • evita di transitare sotto alberi, a piedi o su veicoli, poiché potrebbero cadere rami
  • se sei alla guida di un veicolo, modera la velocità; l’uscita dalle gallerie e i viadotti sono particolarmente insidiosi per i veicoli telonati o furgonati
  • per veicoli a 2 ruote e veicoli telonati/furgonati, con l’avviso di vento forte o molto forte, entra in vigore l’apposita Ordinanza n. 60/2016  che vieta il transito sulla Sopraelevata
  • aree verdi, parchi, giardini e cimiteri restano chiusi in base all' Ordinanza n. 9/2016 
  • sulle zone costiere non accostarti al litorale, ai moli e ai pontili; massima attenzione nel percorrere le strade costiere anche a bordo di veicoli.
Ultimo aggiornamento: 23/07/2019