Contenuto

Contributi per fascia di potenza (bollini)


Al termine delle operazioni di controllo di efficienza energetica, il tecnico annota l’intervento sul libretto di impianto, redige e sottoscrive il “rapporto di controllo di efficienza energetica” (RCEE), e lo trasmette, in formato digitale, al Catasto Regionale degli Impianti Termici, versando il contributo dovuto in base alla fascia di potenza dell’impianto. Una copia viene rilasciata al responsabile di impianto, che la sottoscrive per presa visione e la allega al libretto di impianto.
Il contributo va pagato direttamente al manutentore, che si occuperà di trasferire la somma all’autorità competente tramite pagamento informatizzato.
Gli importi dei bollini, stabiliti dal Regolamento Regionale n. 1/2018, distinti per fascia di potenza sono:

 

 

  Potenza impianto [kW] Contributo in €
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere 10 ≤ P < 35 24,00
35 ≤ P < 100 46,00
100 ≤ P < 350 80,00
P ≥ 350 120,00
Micro-cogenerazione e cogenerazione Pel < 50 80,00
50 ≤ Pel < 1000 120,00
Pel ≥ 1000 160,00

 

Tariffe per le ispezioni

 

Gli impianti che, all’atto dell’ispezione, siano in possesso del rapporto di controllo di efficienza energetica reso conformemente alle disposizioni normative vigenti e in corso di validità, non saranno soggetti ad alcun onere di spesa.

Gli impianti per cui non risulti alcun rapporto di controllo di efficienza energetica, o non sia in corso di validità, saranno soggetti ad ispezione con addebito a carico del responsabile dell’impianto.

Le tariffe delle ispezioni con addebito, stabilite dal Regolamento Regionale n. 1/2018 in funzione del tipo di impianto e per potenza, sono riportate nella tabella seguente:

 

  Potenza impianto [kW]  Contributo in €
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere 10 ≤ P < 35 150,00
35 ≤ P < 100 250,00
100 ≤ P < 350 350,00
P ≥ 350 400,00
Micro-cogenerazione e cogenerazione Pel < 50 350,00
50 ≤ Pel < 1000 400,00
Pel ≥ 1000 600,00

Come effettuare il versamento:
bonifico bancario su IBAN  IT 08 T 02008 01459 000100880807, intestato a COMUNE DI GENOVA
causale del versamento:
Sottoserv. 534 – COD. IMPIANTO ……….. – pagamento visita d'ufficio

 

 

Ultimo aggiornamento: 29/11/2018