Ambiente Impianti telefonia mobile e radiotelevisivi

Contenuto

Ai sensi del Capo VI bis Tutela dell’Inquinamento Elettromagnetico della Legge Regionale 18/1999 e s.m.i. ed in particolare dell’art.72 quinquies, sono di competenza del Comune i provvedimenti relativi alla installazione o modifica di impianti di teleradiocomunicazioni con frequenza compresa tra 100 kHz e 300 GHz nonché il controllo e la vigilanza sui suddetti impianti.

Ai sensi delle L.R. 10/2012, le istanze per la realizzazione o modifica di impianti per teleradiocomunicazioni vanno presentati allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) che istruisce la pratica e rilascia la relativa autorizzazione. 

 

Normativa di riferimento

Allegati
Ultimo aggiornamento: 14/05/2020