Scuola e formazione I Servizi comunali 0-3 anni

Contenuto

Nidi d’Infanzia, Micronido, Centri Bambini, Sezioni Primavera

Sono tutti i servizi a carattere educativo (DLGS n.65 del 13 aprile 2017) rivolti ai bambini in età compresa tra 3 mesi e 3 anni.

  • La tariffa mensile dei servizi 0-3 anni  è costituita da:
  • una quota indipendente dalla presenza, differenziata in ragione della capacità economica del fruitore
  • una quota proporzionale ai pasti consumati, se previsti dal servizio, secondo i parametri previsti per la ristorazione (per avere maggiori dettagli sulla bollettazione dei pasti consulta la pagina ristorazione 0 -14 anni)

 

In caso di rinuncia al servizio 0-3, la richiesta deve essere presentata con comunicazione scritta ed ha effetto dal mese successivo alla data di presentazione.

 

Solo nel mese di inserimento, la tariffa è composta da una quota giornaliera collegata al numero delle presenze e da una quota calcolata in base al numero di pasti consumati se previsti dal servizio offerto.


Con la firma dell’accettazione ti impegni al pagamento della tariffa ordinaria.
Puoi ottenere tariffe ridotte richiedendo l’Agevolazione tariffaria  basata sull’ISEE e che avranno validità solo per l’anno scolastico in corso.

 

Per facilitare la lettura del primo Avviso di pagamento del Servizio Ristorazione e Servizi per I’Infanzia 0-6 anni vi invitiamo a consultare l’infografica dello IUV che riceverete a casa.

 

Agevolazione tariffaria

Sul sito dei servizi online del Comune di Genova, è possibile simulare la tariffa per il servizio richiesto.
La simulazione è puramente indicativa; occorre poi se si ritiene di averne diritto seguire la procedura standard indicata.

 

Simulazione tariffa di ristorazione

Riceverai 6 richieste di pagamento, con frequenza bimestrale.
Entro il mese di ottobre viene emesso il primo bollettino riferito alle mensilità di settembre ed ottobre.
Nel primo bollettino troverai calcolata anche la quota di iscrizione annuale se dovuta (solo per servizio aggiuntivo).
Il secondo bollettino è previsto per il mese di dicembre.
Il pagamento  è comprensivo della quota mensile e della quota per i pasti fruiti, per tutte le info vai alla pagina della Ristorazione Scolastica

In seguito alle modifiche del Codice dell’Amministrazione Digitale e alle nuove normative per la semplificazione nella Pubblica Amministrazione, anche i Servizi scolastici passano al sistema dei pagamenti PagoPA.

PagoPA è un sistema unico per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:

  • le agenzie di banca;
  • gli home banking;
  • gli sportelli AT;
  • i punti vendita SISAL
  • Lottomatica e Banca 5;
  • presso gli uffici postali.

 

Questo significa che le richieste di pagamento per i servizi di ristorazione scolastica e servizi per l'infanzia 0-6 anni, avverranno non più con un bollettino MAV, bensì con un Avviso di pagamento contenente un codice (IUV), accompagnato dal dettaglio delle varie voci di costo, con il quale si potrà pagare nella modalità preferita tra quelle possibili sopra elencate.

 

Servizi online

In ogni emissione vedrai scritto: la situazione dei tuoi pagamenti è regolare /non è regolare
A fine anno scolastico, dopo l’emissione dell’ultimo bollettino verrà emesso un sollecito di pagamento maggiorato degli interessi legali e delle spese di recupero della morosità, da pagare entro 30 giorni dall’avvenuta notifica.
Il mancato o ritardato pagamento comporterà l’attivazione della riscossione coattiva mediante ruolo (cartella esattoriale).

Allegati
Ultimo aggiornamento: 25/08/2020