Servizio estivo luglio 2019

Contenuto

Manifestazione d’interesse on line Servizio Estivo luglio 2019

Dal 2 al 19 maggio 2019

 

Il servizio estivo è un’attività ludico-ricreativa rivolta alle bambine e ai bambini iscritti e frequentanti i Nidi d’infanzia comunali, il Centro bambine/i “Villa Stalder”le Scuole Infanzia e le Sezioni Primavera comunali e le bambine e i bambini iscritti e frequentanti le Scuole infanzia statali, del Comune di Genova.

 

 

Il calendario del servizio estivo si articolerà su un periodo di 4 settimane dal 1 luglio al 26 luglio, con la possibilità, da parte della famiglia, di scegliere:

 

le prime due settimane dall’ 1 al 12 luglio

oppure 

le seconde due settimane dal 15 al 26 luglio

oppure 

le quattro settimane dall’1 al 26 luglio

domande frequenti

Le iscrizioni on line sono aperte dal dal 2 al 19 maggio 2019, tutto il giorno, senza il vincolo d'orario dello sportello, da casa tua, sul tuo pc.

È più veloce e più comodo.

dal 2 maggio presso lo sportello comunale online

sono necessari

• La carta d’identità valida

• Il codice fiscale

• L’ indirizzo e-mail.

vai al modulo online

Ricorda di compilare il modulo on line in ogni sua parte, fornendo tutti i dati utili per l’elaborazione della graduatoria di accesso.

 

Dopo aver salvato la domanda non è più possibile modificarla. Rifai una nuova domanda che sostituirà quella precedente

È online solo per i bambini residenti con almeno un genitore residente nel Comune di Genova e frequentanti i servizi 0/6 anni Comunali o le Scuole infanzia Statali - anno scolastico 2018/19

dal 28 maggio torna sul sito e controlla l’esito della tua domanda accedendo al modulo online con carta di identità e codice fiscale

devi 

  1. confermare la richiesta al servizio estivo nel modulo online
  2. effettuare il pagamento tramite bonifico entro il  05 giugno 2019
  3. allegare nel modulo online copia scannerizzata o foto dell’avvenuto pagamento

Per informazioni puoi telefonare a questi numeri: 010/5577445-73874-77357-76536.

se vuoi puoi fare la simulazione della tua tariffa

vai alla simulazione tariffaria

 

 

La cifra da pagare per il periodo scelto verrà visualizzata sul modulo online e una volta effettuato il bonifico dovrà essere allegata sempre online, come conferma dell'avvenuto pagamento.

 

Il pagamento è ancipato e deve essere effettuato sul conto corrente intestato al Comune di Genova (P.I. e C.F. 00856930102) di seguito indicato con causale “Direzione 146: servizio estivo 2019- Cognome e nome del/i bambino/i”: conto corrente n. 000100880807 presso Unicredit S.p.A. GENOVA TESORERIA COMUNALE ABI 02008 – CAB 01459 – CIN T IBAN IT 08 T 02008 01459 000100880807 BIC UNCRITMM

 

ATTENZIONE La mancata presentazione dell’avvenuto pagamento, tassativamente entro il 05 giugno 2019 comporta automaticamente la rinuncia al servizio estivo per cui si era manifestato interesse.

 

Informazione solo per l’estivo nido

Il calcolo della tariffa che visualizzerete sul modulo online al momento dell’accettazione, non comprende il prolungamento di orario dalle 16.30 alle 17.30.

A chi avesse indicato le 17.30 come orario di uscita, verrà comunicato in seguito l’esito della richiesta sulla base del numero degli iscritti.

Il prolungamento di orario verrà attivato solo al raggiungimento per ciascuna sede di un numero minimo di 5 bambini.

 

è tutto spiegato qui

 

sono un nucleo monogenitoriale e lavoro, ho diritto ai 35 punti ?

in questo caso si, se non lavori non ne hai diritto.

Si, nel caso di eventuali rinunce, si procederà allo scorrimento della graduatoria sulla base del periodo di accesso al servizio richiesto e verrai contattato dagli uffici centrali della Direzione

 

È previsto il rimborso della tariffa versata nella misura del 100% solo in ipotesi di sopravvenute gravi indisponibilità dovute a motivi di salute dei bambini iscritti al servizio estivo 2019, che ne abbiano impedito la fruizione per l’intero periodo scelto. In tal caso dovrà essere avanzata istanza di rimborso scrivendo a servizioestivo@comune.genova.it e presentando idonea documentazione comprovante l’oggettiva impossibilità di fruizione del servizio. Il rimborso è comunque subordinato alla verifica di eventuali posizioni di morosità rispetto ai pagamenti dei servizi fruiti negli anni scolastici precedenti.

Allegati
Ultimo aggiornamento: 27/05/2019