Polizia Locale Tutela della sicurezza stradale

Contenuto

Tra le attività di maggiore evidenza che la Polizia Locale di Genova svolge sul territorio, spiccano i presidi per la sicurezza stradale, derivanti dalle funzioni di polizia stradale, svolte in un’ottica di prevenzione del rischio rappresentato dagli incidenti stradali che ogni anno in Italia uccidono oltre 3.000 persone. Per dare un metro di paragone a tale quantità, si riporta il dato degli omicidi volontari registrati nel 2018 in Italia(dati ISTAT), ovvero 345 omicidi volontari contro i 3.334 omicidi colposi registrati a seguito di incidente stradale.

La prevenzione che la Polizia Locale svolge quotidianamente sulle strade, per la regolazione della circolazione e i controlli su veicoli e conducenti, porta a un significativo contributo della riduzione dei sinistri stradali e quindi dei decessi e delle lesioni.

L’attività di rilevazione dei sinistri stradali sia con soli danni ai veicoli sia con lesioni gravi, gravissime o mortali, è effettuata dalle strutture del Corpo, anche con l’ausilio di dotazioni tecniche di avanguardia in dotazione al Nucleo Infortunistica. I rapporti elaborati sono messi a disposizione dei cittadini per la richiesta di risarcimento in sede civile o penale. Assumono particolare importanza il rilevamento e le indagini su sinistri con lesioni alle persone, causati da conducenti datisi alla fuga.

Le attività per la sicurezza stradale sono svolte dal personale dei Distretti Territoriali e da pattuglie motorizzate di Pronto Intervento,che operano per la regolamentazione del traffico, il controllo della viabilità e per lo svolgimento del servizio di scorta a trasporti eccezionali.

Il personale dei Distretti Territoriali garantisce quotidianamente il presidio degli attraversamenti pedonali in prossimità degli istituti scolastici, in aree a rischio, per l’entrata e l’uscita degli scolari.

Ultimo aggiornamento: 14/12/2020