Amministrazione Patrocini

Contenuto

l Sindaco e la Giunta Comunale esprimono l’apprezzamento e il pubblico riconoscimento del valore e del significato di eventi con il patrocinio del Comune.
La concessione del patrocinio consente, a chi organizza l’iniziativa o la manifestazione, di utilizzare lo stemma del Comune su tutto il materiale promozionale e accedere anche ad alcune facilitazioni per affissioni e pubblicità.
Per il patrocinio del Comune contattare la Direzione Gabinetto del Sindaco

Criteri e modalità

Il Comune di Genova concede il patrocinio a soggetti pubblici o privati che promuovono iniziative e manifestazioni di particolare valore culturale, scientifico, sociale, educativo, sportivo, ambientale, economico e artistico.
Le iniziative devono svolgersi nel territorio cittadino o, eccezionalmente, al di fuori purché presentino un contenuto legato in modo stretto alla città o siano ritenute di particolare rilievo per la stessa.
Il patrocinio consiste nell’informare la cittadinanza dell’apprezzamento e del pubblico riconoscimento da parte dell’Amministrazione del valore delle iniziative e delle manifestazioni.
La concessione del patrocinio non comporta spese a carico del bilancio del Comune.
Il patrocinio non è concesso per iniziative e manifestazioni organizzate da associazioni che abbiano nel proprio statuto fini di lucro.

Beneficiari

Il patrocinio può essere concesso a:

  • comuni, province, università, comunità montane e altri enti pubblici
  • associazioni, istituzioni e altre organizzazioni private che, per notorietà e struttura sociale possedute, diano garanzia di correttezza e validità delle iniziative
  • soggetti privati di chiara fama e prestigio

Gli organizzatori delle iniziative sono tenuti a far risultare in tutte le forme di pubblicizzazione che le attività sono realizzate con il patrocinio del Comune di Genova.
Le modalità dell’uso del logo del Comune vengono concordate con i responsabili dei vari procedimenti.

Presentazione domande

Le domande di patrocinio, sottoscritte dal richiedente o da un suo legale rappresentante, vanno indirizzate al Sindaco e/o agli Assessori Comunali, di norma almeno 30 giorni prima della manifestazione.
Il Sindaco può, comunque, concedere patrocini le cui richieste siano giunte oltre questo termine per giustificati motivi.
Le richieste devono essere corredate da:

  • relazione illustrativa dell’iniziativa, con l’indicazione degli obiettivi, delle modalità attuative, dei destinatari, del periodo di svolgimento e della previsione di spesa
  • dichiarazione dalla quale risulti se, per la stessa iniziativa, sono stati richiesti altri patrocini o benefici economici ad altri enti

L’istruttoria delle domande è curata dal Gabinetto del Sindaco o dagli uffici di volta in volta interessati.

Concessione

La concessione del patrocinio avviene con provvedimento del Sindaco, sentiti, se ritenuto opportuno, il parere del Consiglio e/o della Giunta Comunale, sulla base:

  • della promozione e valorizzazione dell’immagine della città, in particolare nel campo culturale,  storico e tradizionale
  • della rilevanza dell’iniziativa con riferimento a obiettivi generali e compiti del Comune
  • del particolare prestigio dei partecipanti, relatori o invitati
  • dell’interesse del Comune di Genova alla realizzazione dell’iniziativa

Se invece è prevista una partecipazione finanziaria del Comune, la concessione del patrocinio è disposta con deliberazione della Giunta Comunale.

 

Allegati

Regolamento per la disciplina dei criteri e delle modalita’ per la concessione di sovvenzioni, contributi, ausili finanziari comunque denominati e per l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati, nonche’ per la concessione del patrocinio da parte del Comune

Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 90 del 9/11/2010

 

Modificato con deliberazione del Consiglio comunale n. 9 del 12/02/2019
In vigore dal 07/03/2019



Testo corredato con link alla normativa

Ultimo aggiornamento: 14/01/2020