Casa BANDO PER ASSEGNAZIONE DI N.13 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA UBICATI IN VIA NOVELLA RISERVATI AGLI APPARTENENTI ALLE FORZE DELL’ORDINE

Contenuto

Notizia del: 
08/03/2021

DIREZIONE POLITICHE ATTIVE PER LA CASA UFFICIO CASA

 

BANDO DI CONCORSO PER L’ANNO 2021 PER L’ASSEGNAZIONE DI N.13 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA UBICATI IN VIA NOVELLA RISERVATI AGLI APPARTENENTI ALLE FORZE DELL’ORDINE RESIDENTI O CON ATTIVITA’ LAVORATIVA NEL COMUNE DI GENOVA.

 

  • Si precisa che nei termini previsti dal predetto Bando di Concorso, è pervenuta un’unica domanda di partecipazione che, in fase di istruttoria, è risultata non idonea per mancata sottoscrizione della Dichiarazione Sostituiva Unica ai fini dell’attestazione ISEE entro la data di scadenza del bando di concorso, e il concorrente pertanto è stato escluso. Vedi Allegato A della DD 2021-179,0,0.-179 negli allegati

 

La Direzione Politiche della Casa pertanto non procederà ad alcuna assegnazione alle FF.OO. degli alloggi alle stesse riservati in Via Novella.

Detti alloggi verranno destinati per le proposte di assegnazione in ordine alla graduatoria definitiva relativa all’avviso pubblico del 1° aggiornamento per l’anno 2017 della graduatoria definitiva del bando generale di concorso per l’anno 2014, tutt’ora in vigore.

 

 


 

 

Dall’ 8 Marzo al 21 Aprile 2021 è in pubblicazione il Bando di concorso per l’anno 2021 per l’assegnazione di n. 13 alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica ubicati in Via Novella riservati agli appartenenti alle Forze dell’Ordine residenti o con attività lavorativa nel Comune di Genova.

Detto Bando è stato approvato con Determinazione Dirigenziale n. 2021-179.0.0./74

Gli interessati alla locazione degli alloggi dovranno far pervenire la Domanda per l’assegnazione su apposito modulo che dovrà essere consegnato con una delle seguenti modalità:

 

  • a mano: presso l’Ufficio Casa – Bandi – Matitone, Via Di Francia, 1 – esclusivamente previo appuntamento telefonico chiamando i seguenti numeri: 010 557.4215, 010 557.4212, 010 557.3567

 

entro e non oltre il 21 APRILE alle ore  12.30

 

 

  • tramite un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): all’indirizzo Posta Elettronica Certificata (PEC)    ufficiocasa.comge@postecert.it precisando nell’oggetto: “Domanda Bando ERP  FF.OO. e indicando nome e cognome del richiedente”; in questo caso fa fede la data di invio della pec;

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016


Ai sensi dell'art. 13 GDPR (Regolamento U.E. n.679/2016), si forniscono, in coerenza del principio di trasparenza, le seguenti informazioni al fine di rendere consapevole l'utente delle caratteristiche e modalità del trattamento dei dati:

a) Identità e dati di contatto

Titolare del trattamento è: COMUNE DI GENOVA nella figura del Legale rappresentante il SINDACO DI GENOVA
Sede  in via Garibaldi 9, 16124, Genova
Si riportano i seguenti dati di contatto:
telefono: 010.1010
indirizzo mail: urpgenova@comune.genova.it
casella di posta elettronica certificata (Pec): comunegenova@postemailcertificata.it
b) Dati di contatto del responsabile della protezione dei dati personali (DPO)

Si informa che l'ente ha designato, ai sensi dell'art. 37 GDPR il responsabile del trattamento dei dati personali (Data Protection Officer).

c) Finalità del trattamento e base giuridica

I trattamenti dei dati richiesti all'interessato sono effettuati ai sensi dell'art. 6, lett. e) del regolamento UE 2016/679 per le finalità istituzionali* descritte nella presente manifestazione d’interesse per l’assegnazione di alloggi di patrimonio Indisponibile del Comune di Genova riservati agli appartenenti alle Forze dell’Ordine residenti o con attività lavorativa nel Comune di Genova .

* Art. 6 GDPR, Liceità del Trattamento, paragrafo 1, lett. e): "il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento".

d) Destinatari ed eventuali categorie di destinatari dei dati personali

I dati sono trattati all'interno dell'ente dai soggetti autorizzati del trattamento dei dati sotto la responsabilità del Titolare per le finalità sopra riportate e comunicati alla Guardia di Finanza per le eventuali verifiche reddituali.

e) Trasferimento dati a paese terzo

Si informa che il titolare non intende trasferire i dati ad un paese terzo.

f) Periodo di conservazione dei dati

I dati sono conservati per il periodo necessario per il raggiungimento delle finalità per le quali sono stati raccolti i dati.

g) Diritti sui dati

Si precisa che, in riferimento ai propri dati personali, l'utente può esercitare i seguenti diritti:

  1. diritto di accesso ai suoi dati personali; diritto di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;

  2. diritto di opporsi al trattamento;

  3. diritto alla portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico), così come disciplinato dall'art. 20 GDPR.

Si precisa che il diritto di revoca del consenso non può ovviamente riguardare i casi in cui il trattamento effettuato dal nostro ente è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il nostro ente in qualità di titolare del trattamento. In merito alle modalità di esercizio dei sopracitati diritti, l'interessato può scrivere a: DPO@comune.genova.it.

h) Reclamo

Si informa l'interessato che ha diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo e può rivolgersi al GARANTE DELLA PRIVACY.

Per approfondimenti, consultare il sito istituzionale del Garante privacy www.garanteprivacy.it.

i) Comunicazioni di dati 

Si informa che la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto

j) Conferimento dei dati 

L'interessato è obbligato a fornire i dati laddove previsto dal servizio. Il mancato conferimento dei dati non consentirà all'interessato di procedere al perfezionamento del servizio/procedimento.

k) Finalità diversa del trattamento

Il titolare del trattamento che intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento, fornirà all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

l) Profilazione

Il titolare non utilizza processi automatizzati finalizzati alla profilazione

Allegati
Ultimo aggiornamento: 06/10/2021