Liste aggiunte per cittadini UE

Contenuto

I cittadini maggiorenni appartenenti ad uno Stato membro dell’Unione Europea, residenti in Italia, possono, su domanda, essere inseriti in liste elettorali aggiunte (esclusivamente per le elezioni del Parlamento Europeo e/o le elezioni Comunali e Municipali).

Le domande per l’inclusione nelle liste elettorali aggiunte, in carta semplice, possono essere presentate in qualsiasi periodo dell’anno: vedi allegati.

In prossimità di consultazioni elettorali, la domanda deve necessariamente essere presentata per:

  • elezioni del Parlamento Europeo entro il 90° giorno antecedente la data di votazione
  • elezioni Comunali e Municipali entro il 40° giorno antecedente la data di votazione.


La consegna può avvenire:

  • dall’interessato all'Ufficio Elettorale o in qualunque Ufficio Anagrafico sul territorio Municipi
  • da terzi/via mail/a mezzo posta/tramite fax allegando fotocopia di documento di riconoscimento.

Requisiti per l’inclusione nelle liste elettorali aggiunte:

  • status di cittadino di Stato membro dell’Unione Europea
  • intenzione ad esercitare l’elettorato attivo in Italia
  • residenza nel Comune o in corso di iscrizione anagrafica (per Elezioni Amministrative)
  • godimento dei diritti civili e politici nel paese di origine.

 

Stati membri Unione Europea:

  • Austria
  •  Belgio
  •  Bulgaria
  •  Cipro
  •  Croazia
  •  Danimarca
  •  Estonia
  •  Finlandia
  •  Francia
  •  Germania
  •  Grecia
  •  Irlanda
  •  Italia
  •  Lettonia
  •  Lituania
  •  Lussemburgo
  •  Malta
  •  Paesi Bassi
  •  Polonia
  •  Portogallo
  •  Regno Unito
  •  Repubblica Ceca
  •  Romania
  •  Slovacchia
  •  Slovenia
  •  Spagna
  •  Svezia
  •  Ungheria.

 

Responsabile del procedimento, contatti e orari

Allegati
Ultimo aggiornamento: 14/01/2019