Allerta GIALLA idrogeologica per piogge diffuse e temporali dalle ore 04,00 alle ore 15,00 di martedì 23 aprile

Il Centro Funzionale Meteo Idrologico di Protezione Civile della Regione Liguria ha emesso lo stato di allerta GIALLA per piogge diffuse e temporali sul territorio del Comune di Genova dalle ore 04,00 alle ore 15,00 di martedì 23 aprile.

Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili all'indirizzo: www.comune.genova.it/servizi/protezionecivile

LE DISPOSIZIONI DEL COC (Centro Operativo Comunale)

 

 

Immigrati - Emigrati

Contenuto

Accoglienza, accompagnamento educativo, coordinamento e supervisione percorsi di formazione professionale e inserimento sociale, tutela, eventuale riaccompagnamento alle famiglie per minori stranieri non accompagnati, in contatto e collaborazione con il Comitato minori stranieri del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, a norma D.Lgs 286/98, così come modificato da D.L. 89/2011 convertito con Legge 129/2011.
Sostegno educativo e gestione di percorsi di inserimento sociale in favore di minori facenti parte di nuclei familiari in difficoltà, dietro segnalazione e richiesta di intervento del Tribunale per i minori.

  • Gestione sistema presa in carico comune, in rapporto di partnership con associazioni del privato sociale genovese, per fornire orientamento, consulenza e presa in carico a  singoli e nuclei in temporanea difficoltà.
  • Consulenza e informazione su problemi di legislazione sull'immigrazione a singoli, associazioni, operatori degli ambiti territoriali sociali e dei comuni della Provincia di Genova.
  • Gestione degli interventi assistenziali a favore dei profughi stranieri, richiedenti asilo e rifugiati politici (adulti, famiglie e minori) nell’ambito del  progetto locale di accoglienza ed  integrazione aderente al Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati SPRAR, secondo quanto approvato e concordato tra ANCI, Ministero dell'Interno, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.

Gli emigrati e le loro famiglie o loro discendenti diretti che rientrano definitivamente dall'Estero per ristabilirsi in Liguria possono ricevere un incentivo economico una tantum erogato dalla Regione Liguria.

La misura è rivolta ad emigrati di ritorno da paesi esteri, liguri per nascita o per residenza al momento dell'espatrio, emigrati autonomamente dalla Liguria, coniuge dell'emigrato/a e loro discendenti diretti. Ne possono beneficiare soltanto gli emigrati rientrati in Italia e residenti a Genova.
Telefonare allo 010 5577388 per le informazioni e per avere l'appuntamento per la consegna della documentazione attestante i requisiti necessari.
Le richieste di contributo, corredate dei dati necessari, vanno presentate su appuntamento alla Direzione Politiche Sociali in via di Francia 3 -Matitone- 6° piano sala 43.

Servizio che offre pernottamento e pasti a marittimi di passaggio, in alberghi e trattorie convenzionate, a tariffe agevolate.

Per accedere al servizio è necessario:

  • non essere residenti nel Comune di Genova
  • avere sul libretto di navigazione il timbro recente dell'ufficio di collocamento della Capitaneria di Porto
  • aver effettuato un imbarco negli ultimi 3 anni
  • avere effettuato 1 anno di navigazione, unendo anche più periodi, negli ultimi 5 anni.

E' necessario presentarsi su appuntamento in via di Francia 3
piano VI - sala 43
tel. 010 5577388

Ultimo aggiornamento: 27/03/2019

Valuta il sito