Contenuto

Icona: 
icona rappresentante pagamento
Icona hover mouse: 
icona rappresentante pagamento
Ordinamento per categorie icone servizi online: 
8
I servizi on line prevedono due modalità di accesso, libero o protetto, in relazione al servizio erogato.

Servizi disponibili online:

informativa e download modulistica

visualizzazioni e calcoli
immobili attivi per anno
provvedimenti di rimborso ICI emessi
immobili con richiesta aliquote speciali
dichiarazioni e comunicazioni presentate e recepite dal comune
pagamenti effettuati
provvedimenti sanzionatori
stato delle richieste amministrative presentate dal contribuente

12/01/12
Il tasso d'interesse legale da applicare per il calcolo degli interessi, in caso di ravvedimento operoso per omesso o parziale versamento, dal 1° gennaio 2012 è passato dall'1,5% al 2,5%.

12/01/12
Si comunica che a partire dal 16/1/2012 l'Ufficio ICI si trasferirà da Piazza Ortiz 8 - 7° piano a Via Cantore 3 - 10° piano  e che sarà aperto al pubblico nella nuova sede da mercoledì 18/01/2012.

01/08/11

D. Cosa si intende per abitazione principale ai fini ICI?

R. Per abitazione principale si intende, salvo prova contraria, l'immobile ad uso abitativo in cui la persona fisica, proprietaria o titolare di un diritto reale su di esso, ha la propria residenza anagrafica.

D. Si puo’ compensare somme maggiori pagate per ICI di anni precedenti con il versamento dell’anno in corso?

Casistica per presentazione della comunicazione di variazione ICI

Dal 2008, grazie all'effettiva operatività del sistema di interscambio informativo con l' Agenzia del Territorio,  gli enti locali possono direttamente accedere ai dati relativi agli immobili in essi situati, contenuti negli archivi informatici del Catasto.

01/01/2017
In base al Decreto del 7/12/2016 del Ministero dell'Economia e delle Finanze la misura del saggio degli interessi legali è fissata allo 0,1% in ragione d'anno, con decorrenza dal 1° gennaio 2017.

01/01/2016
  La Legge 28 Dicembre 2015 n.208 (Legge di stabilità 2016) ha introdotto:
• riduzione della base imponibile del 50% per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle
  classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai
I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta, utilizzando il modello approvato con il decreto di cui all'articolo 9, comma 6, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23.

 ALIQUOTE IMU 2014 E DETRAZIONE PER L’ABITAZIONE PRINCIPALE


Aliquote

Per l’anno 2014 sono stabilite, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Decreto Legge 6.12.2011 n. 201 e successive modifiche ed integrazioni le seguenti aliquote per l’Imposta Municipale Propria: 

IMU: Cosa e Chi

L’art. 13  D.L. 201/2011, convertito con legge 241/2011 (c.d. “Manovra Monti”), ha previsto l’anticipazione dell’imposta municipale propria (IMU) in via sperimentale a decorrere dal 1° gennaio 2012.

L’IMU è applicata in via sperimentale fino al 2014, a regime dal 2015, in tutti i comuni del territorio nazionale in base agli artt. 8 e 9  D.Lgs. 23/2011,  in quanto compatibili con il  citato art. 13.