Contenuto

Icona: 
icona rappresentante pagamento
Icona hover mouse: 
icona rappresentante pagamento
Ordinamento per categorie icone servizi online: 
8

TARI: Contributo 2021 per pensionati e nuclei familiari

 

Il Comune di Genova ha stanziato un fondo per l’erogazione di un contributo mirato a sostenere le famiglie residenti in condizioni di difficoltà economica a causa del perdurare della pandemia da Covid-19.

 

La richiesta dovrà essere inviata esclusivamente attraverso il Fascicolo del Cittadino al link fascicolodelcittadino.it a decorrere dalle ore 9:00 del 15 novembre 2021 e fino alle ore 00:00 del 31.12.2021.

 

L'imposta municipale propria (IMU) è  disciplinata dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783 dell'art. 1 della legge n. 160 del 27.12.2019 (legge di Bilancio 2020)

 

PAGAMENTO ACCONTO IMU 2021

Il versamento della rata di acconto IMU per l’anno 2021 deve essere effettuato entro il 16 giugno 2021 in misura pari all'imposta dovuta per il primo semestre, come previsto dal comma 762 della legge 160/2019.

Si comunica che i 277 impianti pubblicitari di proprietà comunale oggetto di procedura di affidamento in concessione - numero gara ANAC 7946278 - potranno essere assegnati per un massimo di 56 giorni dal 15.3.2021.

 

Le richieste possono essere effettuate con le modalità consuete, a partire dal 10.3.2021. Tutte le informazioni.

Il Comune di Genova, con il provvedimento di Giunta Comunale n. 285 del 3 dicembre 2020,   ha approvato ulteriori aiuti per le attività economiche più colpite dalla seconda ondata dell’emergenza legata al Covid- 19.

I soggetti beneficiari sono:

 

  • gli esercizi pubblici operanti nel settore della ristorazione

  • le palestre e gli impianti sportivi,

  • gli alberghi, pensioni, locande ed altre strutture ricettive

Le riduzioni e agevolazioni TARI sono disciplinate dal vigente Regolamento per la disciplina della Tassa sui Rifiuti (TARI) approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 34 del 22 luglio 2014 e s.m.i., e possono essere concesse sia per le utenze domestiche sia per le utenze non domestiche. Alcune riduzioni sono applicate d’ufficio, altre necessitano di apposita istanza da parte dell’utente.