Contenuto

Icona: 
icona rappresentante pagamento
Icona hover mouse: 
icona rappresentante pagamento
Ordinamento per categorie icone servizi online: 
8

Per l’anno 2020 la TARI viene riscossa in acconto e saldo.

L’acconto è calcolato sulla base delle tariffe approvate, per l’anno 2019, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 22 gennaio 2019.

Il saldo è calcolato sulla base delle tariffe approvate, per l'anno 2020, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 56 del 29 settembre 2020.

 

La gestione del ciclo integrato dei rifiuti è affidata dal Comune di Genova ad AMIU GENOVA SPA (Via G. D'Annunzio, 75 - 16121 Genova), società totalmente pubblica, sulla quale il Comune di Genova esercita il “controllo analogo” previsto dal c.d. regime in-house.

Il servizio è ad oggi disciplinato dal Contratto di servizio approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 21/6/1999 n. 76.

 

Allegati normali: 

Suggerimenti e Reclami

 

Allegati speciali: 

La legge n. 160 del 27.12.2019 (legge di Bilancio 2020) ha abolito la IUC ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI); l'imposta municipale propria (IMU) è  disciplinata dalle disposizioni di cui ai commi da 739 a 783.

 

PAGAMENTO ACCONTO IMU 2020

Il versamento della rata di acconto IMU per l’anno 2020 doveva essere effettuato entro il 16 giugno 2020 in misura pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, come previsto dal comma 762 della legge 160/2019.

A partire dal 17 aprile 2020 le domande di autorizzazione per esposizione mezzi pubblicitari dovranno pervenire in un’unica copia esclusivamente mediante posta elettronica certificata all’indirizzo: comunegenova@postemailcertificata.it

 

Clicca qui per la modulistica>

 

L’importo a titolo di rimborso spese deve essere versato mediante pagamento del Pago PA.