InformaFamiglia Attività e spazi culturali e ricreativi per bambini

Contenuto

Le Biblioteche di Genova sono organizzate nel Sistema Bibliotecario Urbano che effettua a livello centrale funzioni di pianificazione, verifica e regolamentazione generale dei servizi assolti da tutte le biblioteche. Il Sistema Bibliotecario Urbano mette in rete 16 biblioteche pubbliche e convenzionate ubicate sul territorio comunale di cui due , Berio e De Amicis, sono centrali per collocazione e per la particolarità del patrimonio offerto e 14 sono municipali.

E’ di fatto una multibiblioteca che offre ai cittadini non solo servizi di lettura e prestito, ma informazioni e consulenze bibliografiche, accessi multimediali e navigazione in Internet, spazi di aggregazione, proposte culturali, laboratori, attività didattiche, servizi multiculturali per cittadini di altre nazionalità e servizi per disabili.

In vista della prossima graduale riapertura al pubblico delle nostre biblioteche (tempistiche e modalità della quale saranno pubblicizzate tempestivamente), al fine di agevolare i cittadini genovesi contribuendo all’alleggerimento del carico di mobilità della città, il Sistema Bibliotecario Urbano del Comune di Genova offre la possibilità di iscriversi al servizio prestito “da casa”, al fine di agevolare i cittadini genovesi contribuendo all’alleggerimento del carico di mobilità della città,

L’iscrizione consente anche la fruizione delle risorse (e-book, audiolibri, ecc.) presenti nella nostra Biblioteca digitale on line: tramite l'accesso  diretto al catalogo on line sul sito di bi.G.met biblioteche Genova Metropolitana ( tutte le istruzioni relative all’utilizzo sono disponibili  su questo Portale). 

Il servizio è riservato esclusivamente ai cittadini maggiorenni residenti o domiciliati nel Comune di Genova.

Gli interessati, a partire da lunedì 18 maggio 2020 e fino a data da definirsi, potranno inviare una e-mail di richiesta di iscrizione al seguente indirizzo:  iscrizionisbu@comune.genova.it

La Biblioteca De Amicis è un riferimento a livello cittadino per le iniziative dedicate al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza progettate dalla Biblioteca o in collaborazione con associazioni. Nei suoi spazi ospita laboratori, attività didattiche, attività creative per bambini e scuole, incontri, conferenze, corsi e seminari pensati appositamente per i genitori, gli insegnanti e gli educatori. al suo interno, la sala E. Luzzati e gli spazi laboratoriali sono utilizzati prioritariamente per ospitare le iniziative e le attività progettate, organizzate e realizzate dalla Biblioteca.

Indirizzo:

Porto Antico Magazzini del Cotone

1° Modulo 2° piano, 16128 Genova

tel.  010 5579560

fax. 010 5579565

email: 

deamicis@comune.genova.it 

deamiciseventi@comune.genova.it 

Genova, nel suo spazio stretto tra mare e monti, offre molte possibilità per gli amanti dello sport grazie a buoni impianti ma anche alla conformazione del territorio che permette di praticare diverse discipline. Il mare offre la possibilità di nuotare ed esplorare i fondali praticando snorkeling in estate, mentre per tutto la durata dell’anno si può uscire in canoa, pagaiare in kayak, sfruttare il vento per riempire le vele delle barche e correre lungo la costa.

Per chi non pratica sport acquatici ma vuole comunque godersi la vista del mare, le strade costiere da ponente a levante, in particolare tra Sturla e Nervi a levante e tra Pra’ e Pegli a ponente, permettono di correre o di pedalare in bicicletta con un panorama unico. Addentrandosi nei vari quartieri della città, è possibile trovare tanti impianti sia per chi pratica regolarmente un’attività sportiva, che per chi vuole semplicemente mantenersi in forma: piscine, palestre, campi da calcio e rugby, baseball e atletica, scuola di roccia, campi da tennis. La scelta è ampia. Le piscine e le palestre sono ben distribuite sul territorio, come i campi calcistici, specialmente quelli per il calcio a 5 maggiormente diffusi grazie alle minori dimensioni.

Pur non trovandosi in un territorio pianeggiante, sono tanti i percorsi che si possono affrontare in bicicletta, alcuni dei quali segnati come piste specifiche. I parchi avventura e la scuola di roccia presso l’area della Sciorba sono invece i luoghi adatti per misurarsi con prove di arrampicata ed equilibrio, l’importante è non soffrire di vertigini.

Salendo sulle colline, dove il panorama diventa sempre più suggestivo, sono molti i percorsi e sentieri dove è possibile correre, fare escursioni tra i forti e i boschi o pedalare in mountain bike.

Vedi: www.visitgenova.it/sport-genova

La Casa della Musica: è una struttura dall’elevato contenuto tecnologico con una cura estetica fortemente relazionata alla destinazione d’uso: un luogo in cui incontrarsi giocando, imparando con la musica.

Contatti:

Via Boccanegra 15- 16126 Genova

cell. 3921867293

e-mail  Segreteria@dcoacademy.it

Collezioni, esposizioni e gallerie. L’offerta museale di Genova è articolata e varia: accanto al sistema dei musei civici (Musei del Comune di Genova) ci sono anche due musei statali – Museo di Palazzo Reale e Galleria Nazionale di Palazzo Spinola - e diverse strutture private. La rete dei musei civici genovesi si articola in più di venti sedi e comprende: i musei, gli archivi, il Centro di documentazione per la storia l’arte e l’immagine di Genova, le biblioteche specialistiche e il Settore Didattico, che organizza attività e servizi per le scuole e le famiglie. Il mare, l’arte, le culture del mondo, la scienza e la natura, la storia e l’archeologia sono i percorsi a tema in cui sono suddivisi i musei civici. Gli orari dei musei subiscono modifiche stagionali, pertanto è opportuno consultare le pagine dedicate.

Vedi: http://www.museidigenova.it/

Genova è “città di teatri” e offre ogni anno un ricco cartellone che include diversi generi, dall’opera ai concerti sinfonici, dai classici della prosa agli spettacoli d’avanguardia, dal cabaret alle proposte per i più piccoli.

Al fine di promuovere l’eccellenza e l’immagine di Genova Città dei Teatri e per offrire la possibilità di accedere alla variegata e interessante offerta complessiva che gravita sul territorio genovese, il Comune di Genova, insieme ai principali teatri cittadini, fin dal 2011 ha promosso un tavolo di coordinamento per la promozione integrata e la moltiplicazione dei canali informativi e di bigliettazione. Al tavolo in oggi aderiscono tutti i diciannove teatri della città metropolitana.

È così nato, già nel febbraio 2011,  il primo portale web in Italia nel quale è possibile trovare la programmazione di tutti teatri, avere informazioni su spettacoli e servizi ed acquistare i biglietti on line.

 

Il Teatro Carlo Felice è il teatro dell’Opera cittadino ed offre ogni anno una stagione operistica e sinfonica di grande livello, con balletti classici, lirica ma anche produzioni internazionali. La sua magnifica struttura ospita anche la stagione musicale della Giovine Orchestra Genovese, che coniuga l’alta qualità delle proposte con un forte spirito di innovazione.

 

Il Teatro di Genova, la nuova realtà nata dall’unione fra il Teatro Stabile di Genova e il Teatro dell’Archivolto, è stato nominato Teatro Nazionale dalla Commissione consultiva del Mibact. Un riconoscimento che premia la storia di una delle istituzioni culturali più importanti della città e corona un percorso di eccellenza, riscontrabile sia dal punto di vista produttivo, sia nel costante incremento dei propri abbonati. Una nomina che consegna a Genova e alla Liguria, un ruolo da assoluta protagonista nel panorama culturale italiano. Il Teatro Nazionale di Genova opera attualmente in quattro sale dislocate tra il Centro di Genova e Sampierdarena: il Teatro della Corte, il Teatro Duse, il Teatro Gustavo Modena e la Sala Mercato

 

Ma i palchi e le compagnie teatrali del centro città sono ancora molti: il Teatro della Tosse che con le sue tre sale e un foyer sempre animato da incontri, letture e iniziative diverse, non è solo una casa per la compagnia della Tosse - ma un crocevia per artisti e compagnie da ogni parte del mondo, in cui offrire al pubblico un luogo di incontro ricco di novità e stimoli culturali.

 

E ancora il Politeama Genovese, dal 1821 una lunga tradizione di passione per il teatro a Genova, è un teatro dal ricco cartellone con proposte di vario genere che spaziano  fra teatro comico, prosa, commedia, musical, danza, balletto classico, teatro civile.

Il Teatro Altrove della Maddalena, caratterizzato da sperimentazione e contaminazione artistica, o il Teatro Bloser, abbreviazione di Beautiful Loser, locale in piazza Marsala da cui recentemente è nato anche questo innovativo teatro di performance d’arte.

 

In piazza San Matteo ha la sua sede l’Associazione Culturale Lunaria Teatro, che porta in scena poesia classica, da Euripide a Shakespeare, ma anche eventi di valorizzazione museale, festival, e dal 2009 organizza inoltre la stagione di Lunaria a Levante in collaborazione col Teatro Emiliani a Nervi.

 

Nel quartiere di San Fruttuoso è situato il Teatro Garage, che si occupa principalmente di drammaturgia contemporanea, comicità e del cosiddetto “teatro dell’assurdo”.

Salendo verso la zona di Molassana, in via Salvador Allende, si trova il Teatro dell’Ortica, unico nel suo genere in Liguria in quanto teatro sociale che si adopera per il reinserimento in comunità di persone in condizione di disagio ed emarginazione.

 

Spostandosi verso ponente, invece, si incontrano il Cinema Teatro Verdi, storico teatro di Sestri Ponente totalmente ristrutturato nel 2005 ma inaugurato nel 1899, che ha un variegato cartellone nel quale hanno tradizionalmente un posto di rilievo le commedie in dialetto ed un’attenzione particolare viene riservata alle proiezioni d’opera ; e il Teatro Akropolis, uno spazio dedicato alla ricerca, alla sperimentazione, alla produzione e alla programmazione di eventi nel campo delle performing arts contemporanee a livello internazionale.

 

A Bolzaneto si trova il Teatro Rina e Gilberto Govi, protagonista nel campo delle sceneggiature in dialetto genovese, spesso comiche, ma con un cartellone che propone anche musical, operette, cabaret, concerti jazz o rock e spettacoli per ragazzi.

 

A Voltri ha sede il Teatro Cargo, sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che offre rappresentazioni di ricerca sia nello storico Teatro di Villa Duchessa di Galliera sia nel “Teatro del Ponente”

Ultimo aggiornamento: 10/05/2021