Comunicazioni di sospensione temporanea dell'attività quando non prevista dal DPCM

Contenuto

12/03/2020

D'intesa con le associazioni di categoria del commercio e artigianato, le comunicazioni di sospensione temporanea dell’attività, nei casi in cui non è prevista la chiusura obbligatoria in base ai DPCM di contenimento dell’epidemia, possono essere fatte attraverso una semplice mail all’indirizzo: suap@comune.genova.it

Basterà indicare: ragione sociale, cf/partita Iva, giorno in cui ha avuto inizio la sospensione.

I Commercialisti o le associazioni di categoria del commercio e artigianato, maggiormente rappresentative in camera di commercio, possono fare anche un unico invio cumulativo per i propri soci.

Ultimo aggiornamento: 13/03/2020