È tutto pronto per il bando di riqualificazione della zona di Prè

Contenuto

Giornate di grandi pulizie nei locali del Comune che verranno messi a bando, dal 1° febbraio, per dare un nuovo volto al tessuto economico e sociale del centro storico 

Tiziana Lanuti

Ai Truogoli di Santa Brigida, grazie alla ditta Zena Service che ha risposto al bando di sponsorizzazione del Comune di Genova, sono in corso le operazioni di pulizia dei locali del Comune, da destinare allo sviluppo di progetti economici e imprenditoriali di micro e piccole imprese, oggetto del bando che sarà aperto dal 1° febbraio al 1° aprile 2019.

 

«L’amministrazione comunale prosegue nelle sue azioni mirate a rivitalizzare il Centro Storico e le piccole imprese di qualità, con lo scopo – spiega l’assessore Bordilli – di premiare chi contribuisce con il suo lavoro alla crescita del tessuto economico urbano e alla valorizzazione del territorio. Ringrazio l'amministrazione municipale che, con l’assessore Andrea Grasso e i consiglieri Antonio Olivieri e Marco Ghisolfo, questa mattina era presente alle operazioni. Il mio personale auspicio è che siano tanti i soggetti a partecipare a questa call messa in campo dal Comune. Si parla spesso di problematiche legate alla presenza di troppi locali sfitti: ecco che il Comune si fa parte attiva e proattiva nel dare il buon esempio a mettere a bando quello che ha disposizione».

 

I locali messi a bando sono di due tipologie: una prima tabella comprende locali destinati, in maniera prioritaria, a sede principale di nuova impresa o ulteriore sede operativa di impresa esistente, mentre una seconda tabella riguarda locali pertinenziali concedibili a titolo gratuito anche ad attività già presenti sul territorio. La concessione avrà un canone gratuito per un periodo dai 12 ai 18 mesi.

 

«Il bando voluto dall’assessore al Commercio Paola Bordilli è stato condiviso dal Municipio Centro Est – sottolinea Andrea Grasso, assessore municipale alle manutenzioni -, perché è un passo importante per la riqualificazione dell’area, di una zona del centro storico ricca di fascino, a pochi passi da via Balbi e dal Galata Museo del Mare»

 

Per partecipare al bando – disponibile nella sezione bandi del sito del Comune e precisamente all’indirizzo www.comune.genova.it/content/bando-pubblico-l%E2%80%99assegnazione-inizi...– occorre essere imprese già costituite,  o da costituirsi,  che si impegnano entro 60 giorni ad avviare l’attività imprenditoriale.

 

La documentazione potrà essere consegnata - a mano, o spedita tramite raccomandata A/R, all’Archivio Generale del Comune di Genova, piazza Dante n. 10 - 1 piano – 16121 GENOVA

- alla casella PEC comunegenova@postemailcertificata.it

 

Ai fini dell’aggiudicazione sarà tenuto conto di criteri quali la valorizzazione delle specificità del territorio, la promozione dei prodotti locali e l’abbellimento e la manutenzione dei locali, così come indicato nel progetto d’impresa.

 

L’Amministrazione comunale pubblicherà sul sito istituzionale un calendario di open day nel corso dei quali i tecnici accompagneranno gli interessati e potenziali partecipanti al bando nei locali messi a disposizione. Al primo di questi open day parteciperà anche l’assessore al commercio Paola Bordilli.

Ultimo aggiornamento: 21/01/2019

Valuta il sito