Arrivate 75.000 mascherine dalla Cina

Contenuto

Questo primo carico di materiale sanitario, acquistato dalla civica Amministrazione, destinato a tutti i suoi dipendenti che non possono usufruire del telelavoro

Giunte  mercoledì 15 aprile dalla Cina 70.000 mascherine chirurgiche e 5.000 di tipologia FFP2 (dotate di filtro, promosse e consigliate dall'OMS). 

 

Questo primo carico di materiale sanitario, acquistato dalla civica Amministrazione, verrà destinato a tutti i suoi dipendenti che non possono usufruire del telelavoro perchè impegnati in servizi essenziali. 

 

I dispositivi di protezione individuale serviranno anche a coprire le esigenza delle aziende partecipate e, in particolare a chi lavora nei trasporti, nella raccolta rifiuti, nella polizia locale e nella protezione civile, oltre che ai volontari impegnati in molti servizi, tra i quali la consegna della spesa a domicilio. La distribuzione verrà gestita e coordinata dalla Protezione civile del Comune di Genova. 

 

"Siamo molto contenti - ha dichiarato il consigliere delegato alla Protezione civile Sergio Gambino -  per l'arrivo di questo primo carico di Dpi acquistato dalla Protezione civile del Comune di Genova che ci dà un po’ di respiro per quanto riguarda il fabbisogno delle nostre partecipate e dei nostri impiegati comunali per far sì che si possa lavorare in sicurezza garantendo i servizi ai nostri cittadini. Ringrazio i dipendenti comunali che, in un momento così difficile, stanno lavorando con grande generosità: per noi è prioritario garantire che possano farlo in completa sicurezza e serenità rispetto alla tutela della propria salute".
 

Ultimo aggiornamento: 16/04/2020