Allerta meteo arancione aggiornamento ore 03.00 del 15-10

La cella temporalesca che ha imperversato sul ponente comunale, si è separata in due nuclei distinti liberando provvidenzialmente le aree più stressate.

Villa Duchessa di Galliera, dove si danno appuntamento paesaggio e cultura

Contenuto

 

Sabato 14 settembre a partire dalle ore 15,30 inedito palcoscenico ricco di aneddoti e sorprese immersi nella natura 

 

Il 23 e il 24 settembre anche Genova parteciperà alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), la manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Fiore all’occhiello della manifestazione “Un palcoscenico nella natura”, appuntamento con paesaggio, arte e intrattenimento, nella splendida cornice settecentesca di Villa Duchessa di Galliera a Voltri, sabato 14 settembre a partire dalle ore 15,30.

 

L’evento, patrocinato da Comune, Regione e Municipio VII Ponente, presentato questa mattina nei locali di Informagiovani a Palazzo Ducale da Andrea Casalino presidente della concessionaria del parco Villa Duchessa di Galliera, consiste in una passeggiata a tappe (ricca di sorprese) tra costumi d'epoca, letture poetiche, musica, scultura ed una particolare esposizione di acquerelli a tema botanico.

L’idea, sposata da Europe Direct del Comune di Genova, la si deve alla poetessa e scrittrice Anna Maria Campello, con numerose pubblicazioni su Genova alle spalle, ambasciatrice di Genova del mondo, e organizzato dalla A.T.I. Villa Galliera (tramite APS Sistema Paesaggio ed associazione Amici della Villa Duchessa di Galliera) in collaborazione con Ember Ars Studio e del Centro Europe Direct di Genova e con l'appoggio dell'associazione Liguri nel Mondo e del CIRS MED, Centro Internazionale di Ricerca e Studi sul Mediterraneo.

 

Con l’occasione si ricorderanno i legami storici del parco di Villa Duchessa di Galliera e della famiglia dei Brignole Sale con la realtà̀ europea. Jerôme Muniglia Giustiniani, discendente della nobile famiglia Giustiniani, tornerà̀ sul luogo che fu teatro di una storia che vide protagonista Anna “Nina” Giustiniani e Camillo Benso conte di Cavour. Inoltre ricorderà̀ il gemellaggio fra Genova e la sua colonia medievale di Chio, isola greca dell'Egeo.

Insieme ai figuranti del Gruppo Storico Amici di Villa Galliera, ci saranno l’attore Giulio Benvenuti, la poetessa Anna Maria Campello, il musicista Alberto Porcu, lo scultore Pablo Damian Cristi, il pittore Gianfranco Sanguineti e i musicisti Massimiliano Patetta e Nicoletta Santacroce. 

Ospite d'eccezione sarà̀ il console generale del Principato di Monaco, principe Domenico Pallavicino, in rappresentanza del principe Alberto II di Monaco, con il quale si ricorderà̀ la figura di Maria Caterina Brignole Sale, principessa di Monaco nel 1757.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/09/2019