Ambiente e solidarietà: un connubio che coinvolge le scuole genovesi

Contenuto

Articolo del
08/01/2020

Saranno 8 le scuole genovesi parte attiva del progetto Oli-ndo, il nuovo progetto di Amiu per la raccolta differenziata dell'olio da cucina che vede coinvolto il comune di Genova in una raccolta fondi a favore della Associazione  Gigi Ghirotti

Saranno 8 le scuole genovesi parte attiva del progetto Oli-ndo, il nuovo progetto di Amiu per la raccolta differenziata dell'olio da cucina che vede coinvolto il comune di Genova in una raccolta fondi a favore della Gigi Ghirotti Onlus.

 

Nelle scuole partecipanti sono stati posizionati contenitori da 240 litri per la raccolta di bottiglie e flaconi contenenti l'olio usato per cucinare a casa e per le conserve da parte delle famiglie degli alunni delle diverse scuole.

L'olio raccolto sarà trasformato in biocarburante a basso impatto ambientale oppure in glicerina per l'industria cosmetica

 

E Ecorec, l’azienda che si occupa della raccolta operativa e del corretto riciclo, per ogni chilo di olio riconoscerà un contributo economico a sostegno di un progetto di assistenza medica della Gigi Ghirotti: l'acquisto di nuovi letti ospedalieri per gli hospice di Bolzaneto e Albaro. A cui si aggiungerà anche un contributo per l'acquisto di materiale didattico.

 

Sottolinea Matteo Campora, assessore all'ambiente : “L’ Amministrazione crede fortemente in tutti i progetti di educazione ambientale che mettono al centro gli studenti, rendendoli dei cittadini consapevoli del valore degli atti positivi piccoli e grandi verso l'ambiente e la loro città. Oli-ndo ha il doppio merito di occuparsi sia del recupero di un materiale inquinante come l'olio da cucina, sia di aver coinvolto una realtà associativa fondamentale del nostro territorio come la Gigi Ghirotti”.

 

Ricordiamo che l’olio alimentare di provenienza domestica può essere conferito nelle le 3 isole ecologiche (Staglieno, Pra' e Pontedecimo) e sui camioncini Ecovan e Ecocar presenti ogni giorno in piazze diverse.

 

Ci sono anche altri contenitori in alcuni supermercati e impianti sportivi . In un anno la raccolta complessiva fatta è di 40 tonnellate.

 

Ecco le scuole che aderiscono e qui le modalità di conferimento.

 

A oggi hanno aderito a Oli-ndo queste 8 scuole, in 6 Municipi, dove saranno posizionati i contenitori per la raccolta:

 

1. Istituto Comprensivo Oregina

2. Istituto Comprensivo Quezzi

3. Istituto Comprensivo Quarto

4. Istituto Comprensivo San Giovanni Battista a Sestri Ponente

5. Istituto Comprensivo Terralba

6. Istituto Don Daste a Sampierdarena

7. Istituto Comprensivo Burlando

8. Istituto Comprensivo Albaro

 

Il numero delle scuole è destinato a salire nei prossimi mesi per coprire l'intero territorio comunale, Municipio per Municipio.

Ultimo aggiornamento: 08/01/2020