Come muoversi a Genova in modo sostenibile: lo spiega la Settimana Europea della Mobilità

Contenuto

Articolo del
11/09/2020

Dal 16 al 22 settembre decine di appuntamenti a Genova e provincia all’insegna di bici, monopattini elettrici e mezzi pubblici

Roberto Bordi

Anche Genova partecipa dal 16 al 22 settembre alla Settimana Europea della Mobilità (SEM), l’iniziativa promossa e sostenuta dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Ambiente che punta ad avviare i centri urbani di tutto il vecchio continente sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita.

 

La Settimana Europea della Mobilità, giunta alla 19esima edizione, ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio del Comune di Genova, dove si svolgeranno una serie di appuntamenti per scoprire come muoversi in città utilizzando il meno possibile l’auto privata, preferendo veicoli più ecologici come biciclette, monopattini elettrici e tutti i mezzi del trasporto pubblico (bus, metrò, treni, ascensori e cremagliere), oltre alla mobilità pedonale.

 

Sono in tutto 23 gli eventi in programma, organizzati da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e dalle associazioni di Rete Genova Sostenibile per sensibilizzare persone di tutte le età sull’importanza di una mobilità “dolce” per la salute pubblica.

 

Si parte con il “prologo” di sabato 12 settembre, un giro in bici collettivo per le strade del Municipio Media Val Bisagno con partenza da piazzale Marassi e arrivo a Struppa, dove i partecipanti alla pedalata potranno sedersi ai tavoli della 32esima Sagra dello Stoccafisso.

 

Lunedì 14 settembre è prevista la proiezione del docufilm “Gambe” della Fondazione Michele Scarponi, attiva in tutta Italia in progetti di educazione al corretto comportamento stradale. Grande attesa anche per il Bike Pride di sabato 19 settembre quando corso Italia, nella giornata del Giro dell’Appennino, sarà limitato al traffico privato per consentire a biciclette, monopattini e mezzi della micro-mobilità di circolare liberi e in totale sicurezza.

 

Ma ci saranno anche lezioni di ciclismo urbano, giri serali in bicicletta, escursioni, tour guidati con mezzi della micro-mobilità elettrica, conferenze, presentazioni di libri e molto altro.

 

Di seguito l’elenco completo degli eventi in programma:

 

• 12/09, Pedaliamo insieme #bisagnociclabile: pedalata serale per le vie del Municipio Media Valbisagno da piazzale Marassi a Prato

• 14/09, Petizione per le Zone scolastiche sicure: raccolta firme su Change.org per promuovere la costituzione delle Zone scolastiche sicure

• 14/09, La strada è di tutti a partire dal più fragile: proiezione del docufilm “Gambe”, Fondazione Michele Scarponi

• 16/09, Bicibus e Bicitaxi per adulti: vuoi cimentarti sulle ciclabili con i percorsi casa-lavoro-casa? Ti accompagniamo noi. Servizio di tutoraggio individuale e collettivo

• 16/09, Desiderio di Pedibus: appello a genitori e studenti per organizzare, tra il 16 settembre e il 16 ottobre, un Pedibus di prova

• 16/09, Disegniamo la bici con Malabrocca: breve presentazione del libro “Malabrocca. Un uomo solo… al fondo” dell’autore Roberto Laucciello e corso per imparare a disegnare una bicicletta con mani o pennelli

• 16/09, Inaugurazione della nuova sede del Cicloriparo: apre i battenti la ciclofficina gratuita dove si impara a riparare la propria bici

• 16/09, Presentazione del libro “Malabrocca. Un uomo solo… al fondo”, a cura di Roberto Laucciello e Giacomo Revelli

• 17/09, Bicibus e Bicitaxi per adulti

• 17/09, Pedali nella notte: pedalata serale da Boccadasse a Cornigliano perché a Genova… in bici si può

• 18/09, Bicibus e Bicitaxi per adulti

• 18/09, Conoscere la Geologia del Monte Cordona: impara la geologia, camminandoci sopra

• 18/09, Liberi di muoversi: presentazione progetto pista ciclabile “SuperlaValle” Pontedecimo-Fiumara

• 19/09, Fuoristrada rispettando la natura: il percorso dell’ex autoguidovia della Madonna della Guardia

• 19/09, Bike Pride di #genovaciclabile: appuntamento libero con bici e monopattini elettrici sugli ultimi km del percorso del Giro dell’Appennino in corso Italia, con traffico limitato dalle 12 alle 14

• 20/09, Portofino inedita e romantica: gita treno+bici

• 20/09, Sopra le nuvole, ma con i piedi sul Monte Fasce: escursione guidata da accompagnatori ed esperti volontari della A.P.S. Osservatorio Meteorologico

• 21/09, Bicibus e Bicitaxi per adulti

• 22/09, Chi sceglie la bici merita un premio: in occasione della Giornata nazionale del Bike to Work, ai ciclisti che passeranno, dalle 8 alle 19, dal punto-bici FIAB in largo Pertini (angolo piazza De Ferrari), verrà consegnato fino ad esaurimento scorte un buono per una colazione o per un gelato

• 22/09, Tour prova la mobilità sostenibile: tour di prova con monopattini elettrici, bici e segway sulle strade e sulle corsie ciclabili genovesi

• 22/09, Giornata di pulizia ecologica a Bargone (Casarza Ligure): giornata di volontariato per la pulizia di aree verdi da rifiuti e vegetazione infestate ripristinando aree attualmente degradate

• 22/09, Conferenza con la comunità per la SEM: conferenza sulla mobilità sostenibile

• 22/09, Filosofia del camminare: alcuni studiosi ed esperti raccontano l’importanza del camminare osservato da diverse angolazioni

• 27/09, Giornata della mobilità sostenibile a Forte Begato

 

Per orari e informazioni più dettagliate sugli eventi:

 

FIAB https://www.adbgenova.it/images/documentipdf/programma_generale.pdf e https://www.facebook.com/FIAB.Genova/

Rete Genova Sostenibile (https://www.facebook.com/Rete-Genova-Sostenibile-125311555974397)

Ultimo aggiornamento: 21/09/2020