I volontari per Genova a Villa Scassi

Contenuto

Articolo del
17/07/2021

“Tutela Spazi Cittadini” coinvolge 54 persone che percepiscono il reddito di cittadinanza in un progetto per il decoro urbano

Silvia Stefani

Questa mattina, nei giardini pubblici di Villa Scassi a Sampierdarena, il consigliere delegato alla Protezione civile Sergio Gambino ha incontrato i volontari per Genova, che sono stati coinvolti nel monitoraggio e segnalazione di eventuali criticità in nove spazi cittadini: Villa Doria, Villa Rossi, Villa Scassi, Villa Croce, Villetta Dinegro, Acquasola, Villa Imperiale, Parchi di Nervi e la zona di Boccadasse e Corso Italia.

 

Si tratta di persone che percepiscono il reddito di cittadinanza e che pertanto sono tenute a svolgere attività utili alla collettività. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Tutela Spazi Cittadini”, promosso dal Comune di Genova in collaborazione del Centro Unico per l’Impiego.

 

«Un’iniziativa importante, che presto verrà implementata anche con i progetti che sono arrivati dai Municipi. Ringrazio il Centro Unico per l’Impiego per la collaborazione e auguro buon lavoro ai volontari per Genova» ha spiegato Gambino.

Ultimo aggiornamento: 17/07/2021