Impianti di riscaldamento, accensione prorogata fino al 30 aprile

Contenuto

Articolo del
13/04/2021

L'attivazione è consentita sino a un massimo di 18 ore a regime normale oltre a sei ore a regime attenuato

Un’ordinanza del sindaco proroga di 15 giorni, fino al 30 aprile 2021, l’accensione degli impianti di riscaldamento sino ad un massimo di diciotto ore giornaliere a regime normale (temperatura negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza) oltre a sei ore a regime attenuato (temperatura negli ambienti: 16° con 2° di tolleranza).

 

La decisione è stata adottata per garantire un adeguato livello di comfort, considerando la situazione climatica prevista e prendendo atto che le misure per il contenimento del Covid-19 prevedono che i cittadini debbano trascorrere molto più tempo nelle proprie abitazioni.

Ultimo aggiornamento: 13/04/2021