Arriva la Befana e distribuisce emozioni, e dolcetti, a grandi e piccini

Contenuto

Domenica al mercatino di piazza Matteotti la Befana si calerà da un'autoscala dei Vigili del Fuoco per distribuire dolcetti a tutti i bambini. Emozioni per grandi e piccini nelle strade di Genova con “Luce e ombra”: danza aerea, trampoli e fuoco nel doppio spettacolo itinerante offerto da Iren per celebrare il mito della Befana

mariella schenone

«Anche nel prossimo weekend Genova dimostra  una vocazione, supportata dal commercio locale, agli eventi, alla accoglienza turistica delle famiglie, alla animazione delle piazze: invito tutti, cittadini e turisti, a vivere l'ultimo giorno delle festività natalizie anche attraverso la tradizionale "festa della befana"» l'invito è dell'assessore al Turismo e commercio Paola Bordilli ed è rivolto alle famiglie, ai bambini, ma anche agli adulti che domenica 6 gennaio protranno lasciarsi incatare dalle atmosfere magiche dello spettacolo "Luce e ombra".

Dopo il grande successo delle parate di acrobati e trampolieri organizzate da Iren il 30 dicembre, la città tornerà a trasformarsi in un luogo magico domenica 6 gennaio con lo spettacolo itinerante “Luce e Ombra”, basato sulla ricerca delle origini più antiche del mito della Befana, che Iren offrirà ai genovesi per celebrare la festività dell’Epifania.

Lo spettacolo itinerante, realizzato in anteprima assoluta per Genova da Accademia Creativa, si svolgerà la mattina del 6 gennaio dalle 11 partendo da Boccadasse, fino a raggiungere piazzale Kennedy, e si ripeterà nel pomeriggio in centro città, dove, alle 17, partirà da piazza De Ferrari, per giungere – attraverso piazza Matteotti, piazza San Lorenzo e via San Lorenzo – fino a piazza Caricamento.

«Ringrazio Iren che ha voluto offrire a Genova questa iniziativa di forte richiamo, originale e di qualità che fa seguito al grande successo di domenica 30 dicembre, quando trampolieri, bianche farfalle, eteree, eleganti, accompagnate da angeli bianchi in frac hanno trasformato il centro città in un luogo magico – sottolinea Bordilli –.  Lo spettacolo del 6 gennaio, che farà da attrattiva non solo nel centro storico, ma anche nella zona di Boccadasse e della Foce, sarà una sorta di “gran finale” di un mese in cui tutta Genova si è vestita a festa per presentarsi al meglio non soltanto ai cittadini genovesi, ma anche ai tanti turisti che hanno deciso di trascorrere le festività nella nostra città».

Per la gioia dei bambini, domenica pomeriggio, in piazza Matteotti, tra le casette di legno del ‘Mercatino della Befana’, la Befana si calerà da un’autoscala dei Vigili del Fuoco, per distribuire i suoi doni a tutti bambini.

L’inizio è previsto per le 15 con l’esibizione della Banda Musicale di Rivarolo che, partendo da piazza De Ferrari, percorrerà via San Lorenzo per fare poi ritorno in piazza Matteotti. Qui, alle 16 circa, inizierà la discesa della Befana che si calerà da un'autoscala messa a disposizione dai Vigili del Fuoco.

Lo simpatica vecchina ‘atterrerà’ in piazza Matteotti, fra le casette di legno del mercatino a lei dedicato, con una grande calza piena di dolcetti e piccoli doni che distribuirà a tutti i bambini, mentre, a terra, altre Befane distribuiranno caramelle, biscotti, cioccolatini, dolcezze varie e non solo.

L’iniziativa è parte dell’evento “Una Befana per tutti i bambini del mondo” che si tiene per la prima volta a Genova grazie al Consorzio Colombo della Fiva Ascom Confcommercio (federazione italiana venditori ambulanti) e con la partecipazione del Comando dei Vigili del Fuoco e dell'Associazione Nazionale del Corpo VV.F. nonché di Unicef, presente con uno stand.

«Ringrazio la Fiva Confcommercio che quest’anno ha voluto portare nella nostra città un evento che emozionerà grandi e piccoli – commenta l’assessore Bordilli – La Befana arriva, grazie alla scala messa a disposizione dai Vigili del Fuoco, nel cuore del mercatino di piazza Matteotti che, dal 27 dicembre è appunto il Mercatino della Befana. Questo e gli altri mercatini disseminati in tutti i quartieri grazie alle associazioni di categoria genovesi hanno animato la città durante tutto il periodo delle feste con un’offerta che va da prodotti tipici della tradizione ligure a oggetti frutto del più pregevole artigianato».

C'è ancora tempo per godere delle quattoridici installazioni a tema che si accendono al tramonto per brillare fino all’alba in molte piazze e vie turistiche della città: piazza Caricamento ospita, per la gioia dei bambini, una slitta natalizia trainata da tre grandi renne, mentre piazza San Lorenzo una splendida ed emozionante Natività. Grandi angeli luminosi sono posizionati in piazza Sarzano, piazza Campetto, piazza Luccoli, in via Garibaldi (ingresso Palazzo Tursi), in via XX Settembre (incrocio via San Vincenzo), a Borgo Incrociati in piazza Raggi, a Boccadasse, sulla Passeggiata di Pegli (all’altezza dell’attracco Navebus) e sulla Passeggiata Anita Garibaldi di Nervi (altezza vico alla Passeggiata di Nervi), mentre, nei giardini di Quinto, un simpatico pupazzo di neve accoglie grandi e piccini.

Attorno allo spettacolo delle luci natalizie presenti in tutta la città, Iren ha organizzato momenti di intrattenimento che mettono in risalto la bellezza di queste installazioni.

4 gennaio 2019

Ultimo aggiornamento: 07/01/2019

Valuta il sito