Tutti i cantieri di Genova in una mappa georeferenziata, da oggi online

Contenuto

Un nuovo geoportale, pubblicato oggi sul sito del Comune, permetterà di conoscere in tempo reale tutti gli interventi in atto e le loro caratteristiche

Claudio Critelli

Da oggi tutti i cantieri e i lavori pubblici di Genova sono a portata di clic su una mappa georeferenziata. È il nuovo strumento, presentato questa mattina a Palazzo Tursi dall'assessore ai Lavori pubblici e manutenzioni Paolo Fanghella e dall'assessore all'Informatica Matteo Campora, che l’Amministrazione ha realizzato nell’ambito della comunicazione e della trasparenza con i cittadini. Ad offrire questo monitoraggio, senza costi aggiuntivi per il Comune, è un geoportale ideato, sviluppato e realizzato dalla Direzione Lavori Pubblici insieme alla Direzione Sistemi Informativi.

 

Il sistema offre un quadro completo, puntuale e preciso di tutte le opere pubbliche e manutentive: in progettazione, in procedura di gara, in fase realizzativa e anche di quelle concluse. L’archivio parte da luglio 2017, con l’insediamento della giunta del sindaco Marco Bucci, e l’aggiornamento in tempo reale di ciascun cantiere è garantito dall’inserimento automatico richiesto in fase di emissione di ogni bando di gara.

 

Nella nuova versione del sito ufficiale (www.comune.genova.it) lanciata ieri, il portale è raggiungibile dall’area “Sportello Comunale Online” nel settore “Cartografici” oppure andando direttamente al link
https://mappe.comune.genova.it/MapStore2/#/viewer/openlayers/1000002445.

 

Oltre alla georeferenziazione che colloca nella mappa ciascun intervento, nella planimetria vengono specificate la tipologia e le tempistiche di inizio e fine lavori. L’utilizzo di questo portale interattivo è semplice ed intuitivo. Funzioni e fruibilità sono anche illustrate nel dettaglio da un tutorial sempre disponibile anche in fase di esplorazione della mappa. È anche possibile effettuare ricerche tramite indirizzi specifici, coordinate gps e filtri ed esportare i dati di proprio interesse. Ciascun cantiere, infine, è caratterizzato da un colore che ne indica la propria specifica evoluzione.

 

A questa mappatura georeferenziata ne sarà aggiunta un’altra dedicata ai lavori di Aster.

«Per la prima volta all’interno del sito del Comune di Genova viene creato uno strumento così importante e innovativo – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e manutenzioni Paolo Fanghella -. Grazie a questo archivio georeferenziato che interessa l’intero territorio, tutti i cittadini potranno avere in tempo reale un quadro completo e aggiornato dei lavori effettuati in città all’insegna della massima trasparenza e della partecipazione attiva. Sono molto contento di questo risultato estremamente innovativo ed efficace».

 

«Tutto ciò è stato reso possibile dall’ottimo lavoro svolto dalla Direzione Sistemi Informativi che pone la città di Genova all’avanguardia - commenta l'assessore ai Servizi civici e all'informatica Matteo Campora –. Si tratta di uno strumento efficace che rende sempre più trasparente l’attività amministrativa. Tutto ciò è possibile grazie alle professionalità d’eccellenza presenti che portano il Comune di Genova ad essere sempre più tecnologico e smart».

Ultimo aggiornamento: 10/01/2019