I successi degli olimpionici liguri celebrati a Palazzo Ducale

Contenuto

Articolo del
14/09/2021

Martedì 14 settembre alle ore 11 la cerimonia nel salone del Maggior Consiglio

In ricordo di Tokio 2020, un'edizione speciale delle Olimpiadi, oggi nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, una cerimonia per celebrare i trionfi e l'impegno di atleti, preparatori, dirigenti che hanno rappresentato la città di Genova e la regione Liguria ai Giochi Olimpici organizzati nel paese del Sol Levante.

All'evento hanno presenziato il sindaco Marco Bucci, il consigliere delegato allo Sport  Stefano Anzalone, il consigliere delegato ai rapporti con il CONI Vittorio Ottonello, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l'assessore regionale allo Sport Simona Ferro.

“A maggio, quando avevamo consegnato la bandiera di San Giorgio agli atleti genovesi sapevamo che avrebbero onorato al massimo la nostra Città. E così è stato – ha sottolineato il sindaco Bucci - Questi campioni sono un esempio per tutti noi e per tutti i nostri ragazzi. Lo sport è uno specchio della nostra vita, ci insegna che nulla è impossibile. A nome mio, della Città e di tutti i Genovesi, grazie. Grazie per le emozioni che ci avete regalato, per avere portato il nome, i colori e la bellezza di Genova nel mondo”

"Orgoglio, fierezza e gratitudine sono solo alcuni dei sentimenti che provo per gli atleti che hanno portato sulla vetta del mondo sportivo la nostra città – ha affermato il consigliere delegato ai grandi eventi sportivi Anzalone –. Le loro prove e la passione assoluta con cui hanno saputo renderle indimenticabili, incidendole nella Storia, sono un esempio indelebile che deve accompagnarci sempre. Genova li abbraccia tutti e augura a loro altrettante grandissime soddisfazioni".

"Grazie agli strepitosi risultati ottenuti a Tokyo dai nostri rappresentanti, Genova si conferma tra le città più sportive d’Italia e sottolinea anche l’impegno della nostra amministrazione a favore dello sport – ha dichiarato il consigliere delegato ai rapporti con il Coni Ottonello –. Questi loro successi premiano anche tutte le numerose società sportive con i loro dirigenti e tecnici che quotidianamente si impegnano con la massima serietà e partecipazione a preparare e motivare i loro atleti in tutte le discipline. Giusto rendergli onore ai massimi livelli".

 

 

Ultimo aggiornamento: 15/09/2021