Ordinanza congiunta Ministero della salute e Ministero delle politiche agricole - Si informano i cittadini genovesi che il Ministero della Salute ha emesso un'ordinanza che prevede l'interdizione di diverse aree che fanno parte del Comune di Genova nelle quali non è consentita la caccia, la pesca e anche attività come trekking, mountain bike e raccolta funghi.

Il divieto è scattato a causa del diffondersi della peste suina, virus che sta colpendo solo i suini e non può attaccare nessun altro animale.

Tutte le novità di Orientamenti 2022

Contenuto

Articolo del
13/01/2022
cartello rosso con scritta orientamenti 2022

Presentata la prossima edizione del Salone. Una formula nuova che coinvolgerà, a partire già dal 31 gennaio, studenti e famiglie. Assessore Grosso: “Un appuntamento imprescindibile che cresce anno dopo anno. Il Comune al fianco della Regione”

Partirà per la prima volta in concomitanza con il Festival di Sanremo e con una formula che durerà tutto l'anno l'edizione 2022 del salone nazionale sull'orientamento, la formazione e il lavoro 'OrientaMenti', in vista dell'appuntamento clou previsto dal 15 al 17 novembre ai Magazzini del Cotone nel Porto Antico di Genova.

 

La nuova edizione è stata presentata in Regione dal presidente Giovanni Toti, gli assessori regionali alla Formazione e al Lavoro, Ilaria Cavo e Gianni Berrino, l'assessore alla Scuola del Comune di Genova Barbara Grosso e i rappresentanti di Università, Ufficio Scolastico Regionale, Camere di Commercio, Enti di Formazione e Its.

 

Ad aprire la rassegna 'Orienta Tour' che prenderà il via il 31 gennaio a Sanremo, con seminari e webinar rivolti a studenti di tutti gli ordini e gradi e alle loro famiglie e con Safer Internet Day, l'8 febbraio, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e con Liguria Digitale, per un uso sicuro della rete.

 

'Orienta Tour' proseguirà poi nel resto della Liguria e in tutta Italia con tappe previste a Torino, Firenze, Roma, Bari. Dal React, reagire, a Care for your skills, prendersi cura delle proprie competenze, sarà questo lo slogan dell'edizione 2022 di 'OrientaMenti'.

 

Numerose le opportunità rivolte a studenti e famiglie di tutta la Liguria che da subito potranno utilizzare il nuovo portale 'Orientamenti School' (www.orientamenti.regione.liguria.it ) con informazioni sull'offerta formativa post medie di tutta la regione. Orientamenti School organizzerà test di orientamento negli istituti scolastici con specialisti del settore e psicologici che hanno già ricevuto oltre 700 prenotazioni dalle scuole liguri.

 

Saranno cinque i testimonial di 'OrientaMenti Care' che diffonderanno il nuovo messaggio 'Care for your skills - abbi cura delle tue competenze' visitando le scuole della Liguria: Ivan Ayon - Rivas, tenore peruviano di 30 anni residente a Rapallo che ha debuttato recentemente alla Scala di Milano; Pamela Di Carlo, ventenne di Savona, nominata nel 2021 alfiere della Repubblica; Enzo Paci, 49enne, attore genovese, recentemente in prima serata su Rai 1 con la serie tv 'Blanca'; Luca Ragosa 15 anni, nominato alfiere della Repubblica per avere, senza esitazione, tratto in salvo un amico a scuola; infine Mattia Villardita, trentenne savonese, detto 'Spiderman', nominato cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica per l'altruismo e le fantasiose iniziative a favore dei piccoli pazienti ospedalizzati.

 

"La pandemia non ci ha fermato. Oltre alla tutela fondamentale della salute abbiamo lavorato e ci siamo impegnati a fondo per garantire ai nostri ragazzi da un lato la scuola in presenza, dall'altro un sistema formativo capace di offrire una risposta articolata sul territorio", ha detto Toti.

 

"La risposta che abbiamo ricevuto nel 2021 dal mondo scolastico, sia in presenza, sia online con 230mila contatti in tutta l'edizione - ha sottolineato l'assessore Cavo - ha rafforzato la nostra convinzione di continuare a offrire un orientamento tutto l'anno in grado di intercettare e rispondere ai molteplici bisogni".

 

“Il Salone Orientamenti è diventato ormai un appuntamento imprescindibile per ragazzi e famiglie – ha dichiarato l’assessore alla Scuola del Comune di Genova, Barbara Grosso – In un mondo in continuo cambiamento le scelte di studio e di lavoro sono diventate sempre più difficoltose e serve una bussola che, appunto, concorra ad 'orientare', a navigare in mare aperto. L’edizione 2022 fa un ulteriore passo in avanti, grazie anche alla collaborazione di tutti, istituzioni, realtà educative, ricercatori, studiosi e soggetti del mondo del lavoro. Il Comune di Genova è in prima linea come partner istituzionale. Non soltanto come soggetto che fornisce idee, stimoli e suggerimenti, ma anche come presenza “fissa”: nel 2021 abbiamo allestito un nostro stand dove gli uffici InformaFamiglia e InformaGiovani hanno dato informazioni sui propri servizi. Per il prossimo “Orientamenti” l’impegno del Comune sarà senz’altro confermato. L’augurio è che Orientamenti – grazie al contributo di tutti – cresca ancora di più confermandosi un solido punto di riferimento per ragazzi e famiglie”.

Ultimo aggiornamento: 14/01/2022