Genova protagonista al TTG Travel Experience di Rimini

Contenuto

Alla grande fiera dell'intermediazione del turismo presente l'assessore Laura Gaggero: «Vogliamo essere competitivi e innovativi»

Claudio Critelli

Genova sempre più al centro del turismo nazionale e internazionale, nonostante le difficoltà di questo periodo segnato dalla pandemia Covid-19.

 

Questo ruolo viene confermato anche dal grande interesse che la nostra città sta riscuotendo alla 57esima edizione del TTG Travel Experience di Rimini, il principale marketplace del turismo B2B e manifestazione di riferimento per la promozione e la commercializzazione del turismo mondiale in Italia. Sul calendario internazionale il primo appuntamento di settore a svolgersi in presenza fisica e prestigiosa vetrina nella quale il Comune di Genova ha una sua postazione all’interno dello spazio della Regione Liguria gestito dall’Agenzia InLiguria.

 

Da ieri al 16 ottobre, al TTG Travel Experience istituzioni e protagonisti del comparto stanno tracciando un consuntivo dall’urto con l’emergenza sanitaria e cercando nuovi modelli di business in vista degli obiettivi per il 2021.

 

A rappresentare Genova in questo secondo giorno di manifestazione è stato l'assessore allo Sviluppo economico turistico e marketing territoriale Laura Gaggero, intervenuta in vari appuntamenti di confronto per illustrare l’esperienza e il modello turistico sviluppato dall’amministrazione comunale. A cominciare dal seminario "La sfida delle Città d'Arte Italiane che resistono" che Enit, l’Agenzia Nazionale del Turismo, ha voluto focalizzare anche sulla nostra città. In precedenza altrettanti spunti di riflessione sono emersi dal convegno "Il futuro del settore: il punto sull’estate, le prospettive per il 2021" organizzato dall’associazione Turismo Per l’Italia. Così come dal meeting di Mirabilia Network, associazione a cui aderiscono Unioncamere e diciotto Camere di Commercio italiane che promuove i luoghi del patrimonio Unesco ed il cui gruppo di lavoro PID-Punti di Impresa Digitale è coordinato da Anna Galleano della Camera di Commercio di Genova. Nell’occasione sono stati accesi i riflettori sulla prossima Borsa del Turismo Culturale che si terrà a Caserta il prossimo anno e sono stati presentati macrodati e progetti. Annunciati anche gli undici finalisti del premio "Top of the Pid/Mirabilia" per l'innovazione tecnologica che più ha contribuito alla ripartenza del turismo nel 2020.

 

«Il turismo si sta trasformando moltissimo e velocemente, ed in epoca-Covid è legato a dinamiche che devono necessariamente portare soluzioni sempre più innovative e noi puntiamo ad essere sempre più competitivi e presenti nel panorama turistico nazionale e internazionale – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico turistico e marketing territoriale Laura Gaggero -. Affrontare la realtà attuale comporta visioni ampie e stiamo impegnandoci proprio con queste prospettive. Proseguiamo il lavoro avviato con Enit e altri Comuni per sollecitare il ministero competente a mantenere alta l’attenzione verso questo comparto essenziale per l’intero Paese e, quindi, anche per Genova. Partecipare al TTG Travel Experience di Rimini consente il coinvolgimento in varie attività di media relations e di incontri mirati con operatori turistici e permette di focalizzare il lavoro per consolidare e avviare collegamenti mirati sui mercati di nostro interesse. Tra gli accordi intrapresi vi è quello con la piattaforma online Wonderful Italy, e contiamo di rendere sempre più stretta e reciprocamente proficua la collaborazione con i nostri albergatori. Occorre tenere presente che il turismo è un settore strategico per Genova e la Liguria. Contribuisce al 15% del Pil della regione ed a qualcosa di più per la nostra città, è dunque è un comparto fondamentale per commercio e attività produttive».

Ultimo aggiornamento: 15/10/2020