Contenuto

Informazioni generali
Municipio: 
Municipio 2 centro ovest
Servizio: 
Nido d'infanzia
Forma gestionale: 
Comunale (0-3)
Scuole tematiche: 
Città creativa
Psicomotricità
Scuole tematiche: 
I linguaggi artistici ed espressivi rappresentano uno straordinario strumento di potenziamento delle competenze emozionali e relazionali dei bambini. Le nostre scuole offrono molte occasioni volte a favorire l’espressione in tutte le sue forme, al fine di potenziare l’approccio alle arti, alla musica e alla lettura al piacere e alla meraviglia che sanno suscitare. Scuole tematiche afferenti alla città creativa: Arte e musica, lettura, psicomotricità
La comprensione del mondo interno del bambino attraverso il movimento è il principale obbiettivo della psicomotricità. Il gioco motorio ricopre una particolare importanza nello sviluppo armonico del bambino e favorisce il processo di comunicazione con l’altro
Indirizzo: 
via Pellegrini 19
Genova GE
Telefono: 
010 - 8174133/34
Servizi
Sezioni: 
2
Calendario: 
settembre - giugno
Orario: 
08.00 - 16.30
Orari aggiuntivi: 
Ingresso anticipato
Orario prolungato
Servizio Estivo: 
Si
Cucina / Pasto: 
cucina interna
Didattica

Il nido Bruco Pellegrino si presenta

Il Nido Bruco Pellegrino è situato in zona Campasso a Sampiedarena, in una struttura di recentissima costruzione. Il nido raggiungibile con mezzi pubblici o auto e’ composto da 2 sezioni: la sezione medi, che accoglie bambini dai 12 ai 24 mesi e la sezione grandi che accoglie bambini dai 24 ai 36 mesi.

Il nido ha ampi spazi: un grande salone in ingresso che ha funzione polivalente (giochi motori, musicali, danze…) e spazi allestiti per le attività di psicomotricità, gioco simbolico, lettura, il refettorio , le stanze per il sonno, infine un ampio spazio esterno.

 

Breve descrizione del progetto educativo specifico di nido

Il nido Bruco Pellegrino da quest’anno ha abbracciato la tematica della psicomotricità, pertanto grande attenzione sarà posta sugli aspetti della corporeità e del movimento nello spazio, partendo dalla consapevolezza che il movimento, nel gioco e nelle azioni quotidiane, rappresenta una prima dimensione della costruzione dell’identità del bambino, attraverso modalità non verbali.

Spunto di partenza per il progetto educativo di quest’anno sono stati da un lato gli incontri proposti lo scorso anno al gruppo dei genitori con il titolo "fermati c’è un tempo per te" e dall’altro la formazione con la D.ssa Malavasi, che ha affrontato il tema dei tempi della giornata educativa. Per giornata educativa si intende l’organizzazione della vita al nido, inteso come comunità educante, in cui particolare attenzione viene dedicata ai diversi momenti dell’accoglienza, delle routines, delle attività che si svolgono in piccolo e/o grande gruppo, del commiato.

Sfondo conduttore del progetto educativo di quest’anno sarà la lettura del libro Vorrei un tempo lento lento. Dal libro originale verranno estrapolate frasi e se ne costruirà una versione ridotta da poter utilizzare con i bambini, anche in famiglia.

Rallentare quindi i tempi, tenendo maggiormente in considerazione quelli necessari ai bambini per poter fare da soli.

Il progetto basato sulla psicomotricità vedrà all’interno delle sezioni predisposti centri d’interesse: area per il gioco senso-motorio (materassi, cubi, piani inclinati...percorsi, giochi a ritmo di musica..).

Durante l’anno saranno proposti laboratori per i bambini del nido e le loro famiglie.

Telefono segreteria: 
0105578922