Servizio civile Bando servizio civile 2021 e successiva integrazione

Contenuto

È stato pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale il BANDO 2021 e successiva integrazione per la selezione di 64.331 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” - Misura 6 bis) nonché a programmi di intervento specifici per la sperimentazione del "Servizio civile digitale".

 

A seguito di ricorso al TAR la scadenza del bando è stata ulteriormente prorogata alle ore 14.00 del 9 marzo 2022.
Le candidature presentate successivamente alle ore 14:00 del 10 febbraio fino al 9 marzo sono ammesse con riserva in attesa di disposizioni da parte del Dipartimento.

Per potersi candidare al bando per il servizio civile è necessario

 

  • verificare di possedere i requisiti previsti dal bando
  • scegliere un progetto consultando l'apposito motore di ricerca del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, oppure i siti degli enti che partecipano al bando. Si può scegliere, pena l’esclusione, un unico progetto per il quale presentare la propria candidatura
    Attenzione a verificare eventuali requisiti aggiuntivi  specifici di ogni progetto!
  • possedere un'identità digitale o richiederne una tramite SPID con livello di sicurezza 2
  • presentare la candidatura ONLINE attraverso la piattaforma dedicata DOL
    Si può accedere a DOL esclusivamente con SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale
    clicca qui per tutte le  info su SPID
  • I cittadini di Paesi UE e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia che non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, possono richiedere al Dipartimento apposite credenziali

 

DOL - Domanda On Line

guida DOL

 

www.scelgoilserviziocivile.gov.it

Nell'integrazione al bando trovate tre progetti del Comune di Genova, che potete scaricare in questa pagina.
Vista l'incerta evoluzione della situazione epidemiologica, non si può escludere che i progetti, in fase di attuazione, possano essere rimodulati, sia negli obiettivi sia nelle modalità operative, introducendo anche  modalità da remoto.

I giovani che hanno presentato le candidature partecipano a una selezione, secondo i criteri pubblicati nella scheda elementi essenziali di ogni progetto, che invitiamo a leggere con attenzione in modo da verificare in dettaglio le procedure di selezione. È previsto un colloquio individuale.

Il calendario dei colloqui delle selezioni per i progetti del Comune di Genova è pubblicato su queste pagine almeno dieci giorni prima della data prevista per la convocazione.

La pubblicazione dei calendari ha valore di notifica della convocazione. I candidati convocati che non si presentano al colloquio nel giorno stabilito senza giustificato motivo sono esclusi dalla selezione per non aver completato la procedura.

L'avvio dei progetti è previsto per il 16 settembre 2022.

 

Il calendario dei colloqui delle selezioni per i progetti di servizio civile universale del Comune di Genova - bando 2021 è pubblicato in questa pagina almeno dieci giorni prima della data prevista per la convocazione.

Sono ammessi ai colloqui tutti i candidati in possesso dei requisiti previsti dal bando e dal progetto scelto, la cui domanda sia giunta entro le ore 14.00 del 10 febbraio 2022 con le modalità previste dal bando e completa di tutta la documentazione. Sono ammesse con riserva anche le domande arrivate dalle ore 14.00 del 10 febbraio alle ore 14.00 del 9 marzo, in attesa di disposizioni del Dipartimento relativamente al ricorso presentato al TAR.
 

I colloqui si svolgeranno sia in modalità on-line sia in presenza, verificare la modalità indicata nei singoli file.

Colloqui on-line: i candidati dovranno  collegarsi, nel giorno e ora indicati, al link riportato nei file delle convocazioni mantenendo la telecamera accesa per tutta la durata del colloquio. Nei giorni precedenti dovranno verificare di poter accedere alla piattaforma indicata, e in caso di difficoltà segnalarlo ai contatti riportati nel file convocazioni.

Colloqui in presenza: i candidati dovranno presentarsi, nel giorno e ora indicati, all'indirizzo riportato nel file convocazioni, muniti di Green pass base e mascherina.


LA PUBBLICAZIONE DEI CALENDARI HA VALORE DI NOTIFICA DELLA CONVOCAZIONE.    
I candidati convocati che non si presentano al colloquio nel giorno stabilito senza giustificato motivo sono esclusi dalla selezione per non aver completato la procedura (art. 7 del bando). 

Le selezioni si svolgeranno secondo i criteri previsti indicati nelle Scheda elementi essenziali dei singoli progetti. 

 

Nel rispetto dei principi di trasparenza e pubblicità, è garantita la possibilità a chi lo desideri di assistere ai colloqui. Le richieste vanno inoltrate con tempi e modalità indicati nei file delle convocazioni e potranno essere se opportuno limitate.
Durante il colloquio è vietato a terzi di registrare e diffondere, per intero o in parte, l'audio, il video o l'immagine della seduta, con strumenti di qualsiasi tipologia. Per tutta la durata della sessione gli uditori on-line dovranno tenere spenti la telecamera e il microfono e non potranno interagire tramite chat.

 

convocazioni progetto ARTE, MEMORIA, PARTECIPAZIONE

sedi Municipi VI Medio Ponente e VII Ponente

sede Municipio IX Levante

 

convocazioni progetto LA STORIA DELLA CITTÀ SIAMO NOI

sedi Comune di Genova

sedi Università di Genova

 

convocazioni progetto SIAMO TUTTI PROTEZIONE CIVILE

sede Settore Protezione Civile parte 1

sede Settore Protezione Civile parte 2

sedi Ufficio progetti e Sistemi informativi


Le graduatorie saranno pubblicate su queste pagine a partire dalla prima settimana di maggio.

Le graduatorie saranno definitive solo al termine delle verifiche di competenza del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

Data prevista di avvio dei progetti: 16 settembre 2022

In caso di rinuncia da parte degli idonei selezionati, i candidati idonei ma non selezionati possono essere chiamati, in ordine di graduatoria, fino a quattro mesi a partire dalla data di inizio del progetto.

È anche prevista la possibilità, per i giovani che nel bando di servizio civile scaduto a marzo 2022 sono risultati idonei non selezionati, di richiedere di essere assegnati in altri progetti che hanno posti vacanti, sia dello stesso ente sia di uno differente.
Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha elaborato un file dati nazionale con il dettaglio delle sedi e dei progetti, in modo da poter verificare la disponibilità di posti ancora scoperti.
Chi è interessato può contattare direttamente gli enti che hanno ancora posti da assegnare così da poter essere eventualmente impiegato in un altro progetto di servizio civile.

file dati posti vacanti aggiornato al 27 giugno 2022
info per una corretta lettura del file dati

 

graduatoria progetto Arte, Memoria, Partecipazione

graduatoria progetto La storia della città siamo noi

graduatoria progetto Siamo tutti Protezione Civile

Allegati
Ultimo aggiornamento: 28/06/2022