Emergenza Coronavirus: un conto corrente per le donazioni

Contenuto

Il comune di Genova ha attivato una raccolta fondi destinata all’emergenza sociale generata dall’attuale situazione sanitaria.

 

E’ possibile donare sul seguente conto corrente:

 

Comune di Genova

via Garibaldi, 9

16124 Genova

Conto corrente n. 000100880807

presso Unicredit Spa - GENOVA TESORERIA COMUNALE

ABI 02008 - CAB 01459 - CIN T

IBAN IT 08 T 02008 01459 000100880807

BIC UNCRITMM P.I.

e C.F. 00856930102

 

Causale: “Emergenza coronavirus: misure urgenti di solidarietà”

 

Grazie per la generosità di tutti coloro che vorranno contribuire a sostenere chi si trova in stato di bisogno in questo momento di grave difficoltà per tutto il Paese

 

Attenzione:

L'art. 66 del D.L. n. 18/2020 (Decreto c.d. “Cura Italia”), prevede particolari incentivi fiscali per le erogazioni liberali a sostegno delle misure di contrasto dell'emergenza epidemiologica da COVID 19. Per poter usufruire dei benefici fiscali legati alle donazioni volte a sostenere la gestione dell’emergenza Coronavirus, a favore dello Stato, di regioni, enti locali territoriali, fondazioni ed altri enti pubblici o privati senza scopo di lucro, si segnala che il versamento deve essere effettuato tramite strumenti di pagamento tracciabili, quali bonifici bancari/postali, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari/circolari o comunque con modalità tali da garantire la tracciabilità dell’operazione e l’esatta identificazione soggettiva e reddituale del soggetto erogatore, oltre a consentire all’Amministrazione finanziaria lo svolgimento di efficaci controlli, inoltre deve anche essere individuato, il carattere di liberalità del pagamento e che lo stesso sia finalizzato a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Ultimo aggiornamento: 14/05/2020