Il Sistema di Gestione della Qualità

Contenuto

Le strutture, per garantire la “qualità” dei servizi, possono dotarsi di un “Sistema di Gestione della Qualità”, strumento-metodo di lavoro dinamico, definito nella norma UNI EN ISO 9001:2015, per razionalizzare, misurare, monitorare e controllare i processi di erogazione dei servizi.
Un «Sistema di Gestione della Qualità» si costruisce mediante un grosso cambiamento e uno sforzo culturale.
 
Progettazione:
  • individuare chiaramente cosa vogliamo ottenere dall’introduzione di un Sistema di Gestione  Qualità nella nostra organizzazione (politica della Qualità e obiettivi)
  • ottenere il supporto del vertice  dell’ente/direzioni
  • identificare le esigenze e le aspettative dei clienti
  • ottenere consenso e fattiva collaborazione del personale addetto all’erogazione del servizio

Realizzazione:
  • analisi dei processi
  • analisi del rischio
  • individuazione degli indicatori e monitoraggio delle attività
  • redazione delle procedure/istruzioni  operative/ modulistica
  • gestione della documentazione
  • gestione delle non conformità individuate e dei reclami dell’utente
  • azioni di miglioramento
Ultimo aggiornamento: 06/12/2018