Perchè una campagna per la legalità

Contenuto

Il “taglio” scelto per la campagna è incentrato sull’informazione e sulla promozione della cittadinanza responsabile. 
Impostazione che intende volutamente richiamarsi a quegli argomenti che, una volta, venivano insegnati a scuola nell’ora di “educazione civica”.

È dunque chiara la preferenza per temi di sensibilizzazione e di condivisione di azioni positive, senza limitarsi alla sola stigmatizzazione dei comportamenti illegali e dei soggetti che li mettono in atto.
Temi che sono imperniati sul concetto e sul rispetto della legalità, sul contrasto al dilagare del lavoro “sommerso” e sulle conseguenze che quest’ultimo ha sulla società, sull’economia e sulla sicurezza di tutti.
Se non si presta attenzione, tutti noi possiamo essere “vittime” dei problemi derivanti dal lavoro sommerso, illudendoci di trarne un momentaneo risparmio. 
Inoltre, bisogna considerare che gli abusivi, imponendo ai propri dipendenti condizioni di lavoro irregolare, allo scopo di eludere imposte e tassazioni, determinano situazioni di “ricatto lavorativo” senza la giusta retribuzione, le necessarie coperture assicurative e contributive.
Con questa campagna, si intende far conoscere i pericoli e le responsabilità che ricadono sul cittadino-acquirente quando ricorre a falsi professionisti, a lavoratori non in regola, ad acquisti di prodotti irregolari. 
Tali comportamenti, oltre a favorire il lavoro in nero, possono anche procurarci sanzioni di una certa gravità.

Tramite il piano di comunicazione previsto, si offrono inoltre riflessioni e informazioni sulle conseguenze che, alcuni comportamenti illegali e abusivi, hanno sulla sicurezza percepita nella nostra città, sulla qualità del vivere civile, sul vantaggio concesso alla criminalità organizzata e sulla concorrenza sleale a danno dei commercianti e dei professionisti onesti.

Vanno poi considerate le conseguenze sul medio periodo di questi fenomeni, quali, in ultima analisti, i mancati introiti fiscali e l’impoverimento di servizi per la comunità locale.

La campagna verterà quindi, in modo trasversale, per tutta la sua durata, sui vantaggi per tutti derivanti dall’educazione alla legalitá.
Nella pratica, si proporranno alcuni comportamenti e precauzioni che, scoraggiando l’abusivismo, costituiscono il nostro contributo ad una vita cittadina più bella e più sicura.

Ultimo aggiornamento: 11/03/2020