Amministrazione Trasparente Indicatore di tempestività dei pagamenti

Contenuto

Pubblicato ai sensi dell'art. 33, D.Lgs. 33/2013, come indicato dall’art. 9 del D.P.C.M. 22/09/2014 l’indicatore annuale di tempestività dei pagamenti relativo agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture, è stato calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura e la data di pagamento moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.
Nella stessa tabella viene riportato anche l'indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti relativo a ciascun anno (a partire dall'anno 2015).

 

Anni 2009-2014: ai sensi dell'art. 8 del Decreto Legislativo n.33/2013, sono stati rimossi i dati e saranno accessibili ai sensi dell'art. 5.

 

Allegati
Ultimo aggiornamento: 29/10/2020